Sabato, 04 aprile 2020 - ore 02.09

Welfare Cremona intervista Andrea Virgilio (Pd) sull’ attività del suo assessorato

In questa breve intervista poniamo ad Andrea Virgilio tre questioni. In particolare abbiamo chiesto quali sono state le principali attività svolte nel 2017 del suo assessorato , gli obiettivi del 2018 e come valuta i rapporti con l’opposi zione in consiglio comunale. Nel ringraziarlo per la diponibilità di seguito pubblichiamo le sue risposte.

| Scritto da Redazione
Welfare Cremona  intervista Andrea Virgilio (Pd) sull’ attività del suo assessorato

Welfare Cremona  intervista Andrea Virgilio (Pd) sull’ attività del suo assessorato

In questa breve intervista poniamo ad Andrea Virgilio tre questioni. In particolare abbiamo chiesto quali sono state le principali attività svolte nel 2017 del suo assessorato , gli obiettivi del 2018 e come valuta i rapporti con l’opposi zione in consiglio comunale. Nel ringraziarlo per la diponibilità di seguito pubblichiamo le sue risposte.

----------------------

Ecco il testo dell’intervista

D.) Nel 2017 quali sono state le realizzazioni del tuo assessorato che ritieni più significative ?

R.) Questa esperienza amministrativa si sta sviluppando in due fasi: una prima parte è servita per individuare le priorità e le azioni da intraprendere, trovare i canali di finanziamento e progettare gli interventi,  parlo del  2015 e del 2016. La seconda parte del mandato per realizzare e concretizzare. Il 2017 è già stato l’anno dei primi cantieri importanti e delle prime inaugurazioni: mezzo milione di euro per il recupero di oltre venti alloggi erp, l’apertura del cantiere di palazzo Affaitati, l’inaugurazione delle Colonie Padane, l’apertura del nuovo campeggio. Nell’ambito dell’edilizia scolastica è stato l’anno di uno dei cantiere più grandi nell’ambito dell’edilizia scolastica per la bonifica dell’amianto alla scuola Virgilio e di altri interventi strutturali nelle nostre scuole.

D.) Su quali programmi concreti  sta lavorando il tuo assessorato per il 2018?

R.)Il 2018 vedrà interventi importanti e strategici: la formalizzazione dei 7 milioni di euro del bando periferie per la frazione di San Felice, un’occasione straordinaria per intervenire sulla parte pubblica di quel quartiere. Ma sarà anche l’anno del finanziamento più corposo per le case popolari: oltre 2 milioni di euro per San Felice e per le case erp di via Giuseppina. Sarà  l’anno del recupero di palazzo Grasselli e di un intervento di rigenerazione urbana in via Goito. Partirà inoltre l’iter per il secondo lotto dell’area del polo tecnologico.  Nell’ambito dell’edilizia scolastica completeremo la rimozione dell’ amianto alla scuola Virgilio e alla palestra Stradivari.  Completeremo una parte rilevante degli interventi nel comparto in prossimità del fiume: con i lavori presso l’area dell’ex campeggio assegnata agli scout e con il recupero dei campi da tennis. Avremo infine il ripristino di importanti aree ambientali come la ex polveriera. Sul versante urbanistico porteremo a termine l’iter del PGT cercando di favorire  il recupero degli edifici privati in centro storico e nel tessuto consolidato evitando ulteriore consumo di suolo.

D) Come valuti i rapporti con l’opposizione in consiglio comunale?

R.) Sarebbe  utile un dialogo costruttivo con la minoranza, anche aspro rispetto a visioni diverse, tuttavia per farlo occorre una visione di città che oggi il centrodestra mostra di non avere. Penso alla vicenda del risanamento di Aem, all’operazione A2a partita osteggiata dal centrodestra cremonese senza alcuna proposta alternativa e dopo anni di immobilismo durante a giunta Perri, penso alle polemiche sulla nuova gestione della piscina comunale. Oggi la minoranza in città ha ridotto la sua iniziativa a pura propaganda, è più attenta a dichiarazioni estemporanee che a proposte in grado di incalzare chi governa. Non so se possiamo ancora parlare di partiti di opposizione ma di singoli profili, tutti rispettabili ma aggrappati al passato di una esperienza amministrativa bocciata dai cittadini il cui giudizio divide anche lo stesso centrodestra viste le posizioni assunte dalla Lega. 

 

981 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online