Lunedì, 15 ottobre 2018 - ore 23.44

L’8 MARZO DELLA CGIL IN LOMBARDIA ‘LOTTO INSIEME COME IERI, PER DOMANI’

CENTINAIA DI INIZIATIVE, ANCHE UNITARIE, IN TUTTI I TERRITORI SUI TEMI AL CENTRO DELLE LOTTE DELLE DONNE. LO SLOGAN SARA’ “LOTTO INSIEME COME IERI, PER DOMANI”.

| Scritto da Redazione
L’8 MARZO DELLA CGIL IN LOMBARDIA  ‘LOTTO INSIEME COME IERI, PER DOMANI’

L’8 MARZO DELLA CGIL IN LOMBARDIA  ‘LOTTO INSIEME COME IERI, PER DOMANI’

CENTINAIA DI INIZIATIVE, ANCHE UNITARIE, IN TUTTI I TERRITORI SUI TEMI AL CENTRO DELLE LOTTE DELLE DONNE. LO SLOGAN SARA’ “LOTTO INSIEME COME IERI, PER DOMANI”.

Anche quest’anno in tutti i territori della Lombardia le donne della Cgil, in molti casi insieme a quelle di Cisl e Uil e alle associazioni e ai movimenti delle donne, sono protagoniste di centinaia di momenti di riflessione, iniziativa e confronto pubblico sulle tante questioni aperte che riguardano l’esistenza delle donne.

I temi più ricorrenti sono la violenza di genere, le molestie dentro e fuori i luoghi di lavoro, ma anche la condizione professionale, il divario salariale e tassi di occupazione femminile in crescita al prezzo dell’estensione massiccia e socialmente insostenibile della precarietà.

Il 2018 è un anno importante perché a maggio la legge 194 compie quarant’anni.

In una regione come la nostra, governata da decenni dalle destre, non si tratta solo di fare memoria, ma di dare senso a quella normativa richiedendone la piena applicazione, e quindi di lavorare per cambiare le condizioni che ne hanno permesso lo snaturamento, come nel caso dei consultori.

 Il ruolo del sindacato però riguarda anche direttamente la contrattazione collettiva. A questo proposito vogliamo assumere l’impegno non soltanto alla diffusione dei positivi protocolli con le controparti in materia di molestie nei luoghi di lavoro, ma anche ad una loro migliore qualificazione nei contenuti, in modo che siano sempre più rispondenti ai singoli contesti.

Lo slogan che la Cgil ha adottato “Lotto insieme come ieri, per domani”, dà il senso di questo impegno che non si è mai limitato alla giornata internazionale della donna, ma vive nel lavoro quotidiano di rappresentanza, di orientamento culturale e di azione collettiva.

Di seguito l’elenco di alcune delle iniziative previste in Lombardia.

 MOSTRE

 1- 6 Marzo

CREMONA: VIVAVITTORIA immagini di un’esperienza, MOSTRA FOTOGRAFICA da giovedì 1 a martedì 6 marzo presso la sala ex-Borsino Via Solferino, 29 – Cremona – INAUGURAZIONE  giovedì 1 marzo ore 17:30. INCONTRO PUBBLICO martedì 6 marzo ore 17:30 SALA MERCANTI Via Baldesio, 10 – Cremona. Una iniziativa di Rete Donne Se Non Ora Quando? Cremona e Forum Provinciale del Terzo Settore con la collaborazione di: Associazione AIDA, Camera di Commercio di Cremona, ARCI Cremona, CGIL Cremona, Teatro itinerante. Con il Patrocinio e la Collaborazione di: Comune di Cremona Consigliera Provinciale di Parità, Campagna contro la violenza sulle donne.

2-21 Marzo

MILANO La Camera del Lavoro Metropolitana di Milano ospita dal 2 al 21 marzo una mostra di opere su tela e tavola dell’artista cileno Eduardo “mono” Carrasco dal titolo “NI UNA MENOS”, scritto in spagnolo per ricordare l’origine di un movimento che ha preso piede in tutto il mondo, e per dare voce alle donne vittime di violenza anche in Cile e in tutta l’America latina.La mostra, che avrà il patrocinio del Governo del Cile e del Consolato Generale a Milano,è stata presentata dal Professor Jhonny Dell'Orto venerdì 2 marzo e rimarrà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, e al sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

 MERCOLEDI’ 7 MARZO

 MANTOVA la CGIL di Mantova e il Coordinamento Donne Spi-CGIL di Mantova organizzano due eventi che si terranno nel pomeriggio presso la sala Enore Motta della Camera del Lavoro in Via Argentina Altobelli, 5 a Mantova.Dalle 15 alle 17 si svolgerà un incontro di approfondimento, dal titolo “ESSERE MADRE E LAVORARE: ANCORA UN BINOMIO  INCONCILIABILE?”. Seguirà il film documentario PAURA NON ABBIAMO di ANDREA BACCI.

VARESE Il Coordinamento Donne unitario Cgil Cisl Uil – Spi Fnp Uilp Varese organizzano la proiezione del film “7 MINUTI” cui seguirà un dibattito. Ore 9,30 Cinema Teatro Nuovo via Dei Mille, 39 Varese 

La FISAC CGIL di Milano e il COORDINAMENTO DONNE di FISAC CGIL Milano e Lombardia organizzano uno spettacolo teatrale alle ore 19,00 nella Sala Di Vittorio della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano, in Corso di Porta Vittoria 43 (ingresso gratuito) 

LA MOLLI, Divertimento alle spalle di Joyce, di Gabriele Vacis e Arianna Scommegna (ATIR Teatro Ringhiera).

GIOVEDI’ 8 MARZO

BERGAMO Organizzato da CGIL, CISL, UIL Bergamo e Cinema Conca Verde, Proiezione del film “LIBERE DISOBBEDIENTI INNAMORATE” Ore 21,00 presso il Cinema Conca Verde via Mattioli, 65 Bergamo. Ingresso libero fino a esaurimento posti.Manifestazione promossa da varie Associazioni femminili della provincia di Bergamo, CGIL-CISL-UIL, Centri antiviolenza e nonunadimeno.

COMO   Organizzato da CGIL Como, CISL dei Laghi, UIL con le scuole secondarie della provincia di Como. Alle ore 9,30 presso il Cinema Gloria via Varesina 72 è prevista la proiezione del film “ we want sex”  sullo sciopero del 1968 alla Ford volto ad ottenere la parità di salari. Segue dibattito sulle Pari Opportunità nel mondo del lavoro con Auser Como – CGIL Como- Spi CGIL Como  “DONNE IN DIALOGO” presso circoscrizione 6 via Achille Grandi, 21 Como.

LECCO Organizzata dai coordinamenti donne CGIL -CISL-UIL Lecco, SPI CGIL-FNP CISL-UILP UIL Pensionati. Spettacolo “MAMMA A CARICO – MIA FIGLIA HA NOVANT’ANNI” di e con Gianna Coletti. Ore 14,30- Spazio Teatro Invito via Ugo Foscolo, 42 Lecco. Seguirà un momento di approfondimento con il contributo di Gianna Coletti, autrice dello spettacolo e Sabina Guancia, esperta di conciliazione vita-lavoro.

MILANO Presso l’Acquario Civico – Viale Gadio, 2 (MM2 Lanza) dalle ore 9,30 alle ore 12,30 CGIL CISL UIL Milano organizzano un’iniziativa in occasione della giornata internazionale della donna, ricorrenza che ha la finalitaÌ€ di ricordare le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, nonché le discriminazioni e le violenze di cui sono state e sono ancora oggetto.L’evento “l’8 marzo nel 70° della Costituzione. Non solo padri”, saraÌ€ l’occasione per ricordare i 70 anni della Costituzione e approfondire il ruolo che ebbero le donne nell’Assemblea Costituente; a seguire vi saraÌ€ un reading a cura delle due attrici Margherita Remotti e Giorgia Sinicorni, che leggeranno e reciteranno una raccolta di testi per dare voce a tanti punti di vista sull’essere donna oggi.

 MONZA – BRIANZA Il Coordinamento Donne Spi-Cgil Monza Brianza Lecco, Uilp-Uil Monza e Brianza, Cgil Monza e Brianza, Cisl Monza Brianza Lecco, Uil Monza e Brianza organizzano la proiezione del film-documentario PAURA NON ABBIAMO – Testimonianze – Presentazione Accordo “UN’ORA DI LAVORO PER I CENTRI ANTIVIOLENZA”, Monza- Urban Center – Sala Picasso ore 9,30 – 12,30.

SABATO 10 MARZO

TICINO OLONA Presso il cinema Sala RATTI – C.so Magenta, 9 Legnano è prevista la proiezione del film “NORTH COUNTRY LA STORIA DI JOSEY” iniziativa organizzata dal  Coordinamento Donne SPI CGIL Ticino Olona. Un film tratto da una storia vera, quella di Josey Aimes che ritorna dai genitori nel Minnesota, dopo essere fuggita da un marito violento. Ingresso libero.

 DOMENICA 11 MARZO

LODI CGIL e SPI, alle ore 15,30 presso il Teatro Nebiolo di Tavazzano, alle ore 15,30, organizzano uno spettacolo teatrale intitolato  “LEGGERA COME UNA FATA“ L’8 marzo e le donne: ieri e oggi… Per ricordare le loro conquiste sociali, politiche ed economiche ma anche per non dimenticare le violenze e le discriminazioni subite. La festa della donna non è una giornata qualunque ma un’opportunità di confronto sulla condizione femminile nel passato, nel presente, nel futuro. Ma oltre a riflettere sulle difficoltà che ogni giorno le donne incontrano sulla loro strada…è bello anche ridere un po’ e schiacciare il pulsante dell’allegria e dell’ironia.

 MERCOLEDI’ 14 MARZO

 PAVIA Il COORDINAMENTO DONNE SPI-CGIL e la CGIL PAVIA con la partecipazione di Carla Cantone della FERPA presentano il libro “MI METTEVO SULLA PANCA PER FARE I DISCORSI”, presso la Camera del lavoro in viale Damiano Chiesa, 2 Pavia alle ore 14,30. Alle 16,30 è previsto uno spettacolo teatrale dal titolo “Dita di dama”- attrice protagonista Laura Pozone Al termine distribuzione alle partecipanti di un piccolo omaggio floreale

VENERDI’ 16 MARZO

SLC CGIL e ARCHIVIO DEL LAVORO  LOTTO INSIEME COME IERI, PER DOMANI  la SLC, in collaborazione con Archivio del lavoro, centro di documentazione e di ricerca della CGIL di Milano invitano all’iniziativa dalle ore 9,30 alle 12,30, presso l’Archivio del Lavoro di Sesto San Giovanni, via Breda, 56. Debora Migliucci, Direttrice, illustrerà alcune figure femminili, che hanno fatto la storia della nostra Organizzazione.

 FILCTEM FEMCA e UILTEC Regionali, organizzano assemblee con volantinaggio fuori dalle aziende, sul tema: “CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE”.

 

424 visite

Articoli correlati