Lunedì, 16 dicembre 2019 - ore 03.11

L’ECOPOLITICA Alle Europee la Comunità socialista cremonese da indicazione di votare la lista PD-PSE

In vista del voto La Comunità socialista: rilanciare e ricomporre la sinistra riformista europea. Sergio Denti incaricato a coordinare la propria attività organizzativa interna ed esterna.

| Scritto da Redazione
L’ECOPOLITICA Alle Europee la Comunità socialista cremonese da indicazione  di votare la lista PD-PSE

L’ECOPOLITICA Alle Europee la Comunità socialista cremonese da indicazione  di votare la lista PD-PSE

In vista del voto La Comunità socialista: rilanciare e  ricomporre la sinistra riformista europea

Si è recentemente riunita l’assemblea degli aderenti alla Comunità Socialista Cremonese, per un esame della situazione politica e per una valutazione della riorganizzazione operativa della propria presenza  nel territorio.

Preliminarmente è stata affrontata la discontinuità dell’azione politico-organizzativa in dipendenza delle dimissioni del segretario provinciale e del  provvedimento con cui gli organi centrali del PSI  di fatto hanno  impedito lo svolgimento del Congresso provinciale.

Senza entrare nel merito di un atto, inspiegabile alla luce delle iscrizioni al PSI ancora in essere e  dell’operatività, seppur ridimensionata, mai cessata , socialisti cremonesi  hanno  espresso la volontà di riprendere la loro attività politica, attraverso un nuovo coordinamento territoriale  volto  a favorire  ad ogni livello  la ricomposizione della sinistra riformista e laburista in Italia.

Per quanto sopra, la Comunità socialista cremonese, ha incaricato Sergio Denti di coordinare la propria attività organizzativa interna ed esterna.

In considerazione dell’imminenza dell’appuntamento elettorale, che riguarda il rinnovo del Parlamento Europeo e di numerosi Comuni della provincia tra cui il Capoluogo, la Comunità socialista cremonese,  d’intesa con quella Cremasca,  si è espressa favorevolmente al sostegno dei tentativi in corso a livello nazionale,  volti  alla formalizzazione di un progetto capace di far convergere in un movimento unitario l’associazionismo, le individualità, gli amministratori locali che si ispirano al PSE.

In occasione del rinnovo del Parlamento Europeo, i socialisti confermano il loro sostegno alla lista del PD-PSE, nonché ai candidati dichiaratamente aderenti alla famiglia socialista europea, che per il futuro richiede un forte rinnovamento progettuale.

I socialisti cremonesi,  consapevoli delle derive populistiche implicite nel quadro nazionale e locale, invitano gli elettori a votare ovunque  le liste identificabili nel campo di centro-sinistra e del civismo riformista e, singolarmente, per i candidati che si richiamano al socialismo riformista e a  progetti amministrativi coerenti con le aspettative dei cittadini del territorio.

A livello provinciale, nello schieramento del centro sinistra, mentre si denuncia la sistematicità di rapporti discriminatori ed esclusivi, si rivendica la permanente prassi di relazioni improntate dal rispetto degli apporti dialettici e dalla volontà di  collaborare nell’interesse delle nostre popolazioni.

Nella foto  Pse, Timmermans candidato alla Commissione Europea

542 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online