Lunedì, 14 ottobre 2019 - ore 10.48

L'incontro Landini (Cgil) a Sassoli: bisogna cambiare l'Europa

Il presidente dell'Assemblea di Strasburgo riceve una delegazione Cgil. Il segretario: "L'Ue investa in ricerca e istruzione, affronti temi nodali come il trattato di Dublino e riveda le politiche economiche, anche per mutare la percezione dei cittadini"

| Scritto da Redazione
L'incontro Landini (Cgil)  a Sassoli: bisogna cambiare l'Europa

L'incontro Landini (Cgil)  a Sassoli: bisogna cambiare l'Europa

Il presidente dell'Assemblea di Strasburgo riceve una delegazione Cgil. Il segretario: "L'Ue investa in ricerca e istruzione, affronti temi nodali come il trattato di Dublino e riveda le politiche economiche, anche per mutare la percezione dei cittadini"

"Serve un'Europa che investa in ricerca, istruzione e formazione. Un'Europa che incentivi gli investimenti materiali e immateriali anche attraverso lo scomputo dal debito, cambi su temi nodali come il trattato di Dublino e sia coordinata a livello fiscale e sullo sviluppo". Così il segretario generale della Cgil Maurizio Landini nell'incontro di oggi (11 settembre) a Bruxelles tra una delegazione della confederazione di corso d'Italia, di cui facevano parte anche Susanna Camusso, Gianna Fracassi ed Emilio Miceli, e il presidente del Parlamento europeo David Sassoli.

Landini ha quindi sottolineato: "L'Europa non può essere solo una sommatoria di Paesi, ma deve essere uno spazio di democrazia, di benessere, di giustizia, accoglienza e integrazione. La Cgil vuole contribuire a cambiare le politiche economiche e sociali della Ue e a cambiare la percezione che i cittadini oggi hanno dell'Europa".

"Ci auguriamo e chiediamo che questo governo ricostruisca un rapporto strutturale con le parti sociali, sindacali e non solo, perché prima di prendere decisioni ci sia un confronto e una discussione", ha detto il leader della Cgil prima dell'incontro conversando con l'Ansa. "Noi – ha aggiunto – abbiamo avanzato e abbiamo delle idee di cambiamento vero: penso alla questione del fisco, alla questione di un piano straordinario per gli investimenti, alla questione del rinnovo dei contratti, alla questione della riforma delle pensioni".

200 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online