Sabato, 14 dicembre 2019 - ore 06.34

8 marzo 2011 a Cremona

| Scritto da Redazione
8 marzo 2011 a Cremona

Le donne in piazza a Cremona per l’8 marzo.
Garibaldi ricoperto di festoni rosa e bandiere tricolori.
La Rete delle Donne ha organizzato una bella iniziativa di fronte alla Stazione di Cremona e sotto la statua di Giuseppe Garibaldi.
Il successo del 13 febbraio, così ha detto la rappresentante della Rete delle Donne,  “ci sollecita a continuare nel percorso di risveglio delle menti e di visibilità di tutte le donne e gli uomini che vogliono un Paese che ritorni a promuovere i valori della Costituzione, a partire dalla centralità del lavoro”.
Le donne hanno infiocchettato di rosa tutta la piazza con  coccarde, nastro rosa per fare un girotondo intorno alla statua di Garibaldi.

Una rappresentante della Rete delle Donne di Cremona ha letto l’appello nazionale per l’8 marzo.
Di seguito il video della manifestazione.

Riprese di  Gian Carlo Storti
Direttore di www.welfarecremonanetwork.it
Cremona 8 marzo 2011

Il video della iniziativa
url http://www.youtube.com/watch?v=12ZBUh0JFDo

Il video

 

3257 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Rodolfo Bona, ass. Comune di Cremona, propone cittadinanza onoraria a Liliana Segre |Video G.C.Storti

Rodolfo Bona, ass. Comune di Cremona, propone cittadinanza onoraria a Liliana Segre |Video G.C.Storti

Nel corso del suo intervento di saluto all’avvio del 6° Ciclo Progetto Conoscere la Costituzione, corso organizzato dalla associazione 25 Aprile e da Proteo Fare Sapere, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale, nel portare i saluti ai partecipanti, ha dichiarato che in segno di solidarietà alla senatrice Liliana Segre proporrà la cittadinanza onoraria .
Cremona Gianluca Galimberti: il nuovo governo Conte ascoltando i sindaci parte con il piede giusto (Video G.C.Storti)

Cremona Gianluca Galimberti: il nuovo governo Conte ascoltando i sindaci parte con il piede giusto (Video G.C.Storti)

Il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti ha partecipato nei giorni scorsi ad un incontro di amministratori del centrosinistra con il segretario nazionale del PD Nicola Zingaretti. Come sottolinea Galimberti ‘il nuovo governo Conte, sostenuto dal PD, ascoltando i sindaci parte con il piede giusto. I sindaci infatti sono la prima autorità dello stato su territorio di cui un governo deve tener conto. Bene quindi l’ascolto ed il dialogo’.