Sabato, 31 ottobre 2020 - ore 10.56

Le proposte di settembre di CulturaCrema : tra continuità e novità in vista dell’autunno

Prosegue per tutto il mese di settembre la programmazione culturale avviata durante l’estate e si aggiungono alcune novità pensate per valorizzare il Museo, la ricerca artistica, gli spazi del Centro Culturale Sant’Agostino come luogo d’incontro aperto a tutti, con attenzione al rispetto di tutte le norme anticovid.

| Scritto da Redazione
Le proposte  di settembre di CulturaCrema : tra continuità e novità in vista dell’autunno

CulturaCrema  Le proposte  di settembre: tra continuità e novità in vista dell’autunno

Prosegue per tutto il mese di settembre la programmazione culturale avviata durante l’estate e si aggiungono alcune novità pensate per valorizzare il Museo, la ricerca artistica, gli spazi del Centro Culturale Sant’Agostino come luogo d’incontro aperto a tutti, con attenzione al rispetto di tutte le norme anticovid.

Apre il mese di settembre la Sesta Edizione del Festival Lirico Lirica in Circolo, curata dal Circolo delle Muse di Crema che, con un’attività di coordinamento e appassionata costanza, ha saputo proporre anche quest’anno due appuntamenti di alta qualità musicale: il Don Pasquale di Donizetti e il concerto Ricominciate il suono. Entrambi pensati per lo spazio del Centro Culturale Sant’Agostino sono ospitati sul palco di CremArena (in caso di pioggia sala Pietro da Cemmo), offrendo come sempre a giovani artisti la possibilità di provare le proprie capacità di fronte al pubblico.

In accordo con il Multisala Portanova di Crema e vista l’eccellente risposta del pubblico durante tutta l’estate, si prosegue con il ricco e variegato cartellone di Cinema Sotto Le Stelle fino al 18 settembre. Otto nuove proiezioni per godere delle ultime settimane d’estate con nuove proposte cinematografiche di qualità: La famosa invasione degli orsi in sicilia, film d’animazione italiano che stupirà un pubblico di adulti e bambini, l’amatissimo Joker (che si recupera come data per il pubblico dell’estate), l’ultimo di Tarantino C’era una volta a...Hollywood, l’amore per la musica con Crescendo e A star is born, la scienza vista con gli occhi di una grande scienziata, Marie Curie, La Dea Fortuna e il controverso Tenet.

Riaprono anche le Sale Agello riprendendo l’attività espositiva con due progetti speciali: la mostra dedicata ai Linguaggi di Donne, con 20 artiste del territorio, a cura del Centro Ricerca Alfredo Galmozzi di Crema (12-20 settembre 2020), e l’esposizione Retiro con 65 artisti italiani e internazionali, ideata da Marialisa Leone che la cura con Giovanni Ronzoni.

Il Museo Civico si prepara alla stagione autunnale: presenta al pubblico la nuova ‘Galleria Aurelio Buso’ in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 26-27 settembre 2020, e sarà aperto straordinariamente sabato 26 settembre dalle 20,30 fino alle 24. Per l’occasione sarà possibile partecipare ad alcune visite guidate, con prenotazione obbligatoria museo@comune.crema.cr.it 0373 257161 e 0373 256414. Anche l’attività di ricerca artistica e museale prosegue con la rassegna Storici dell’arte in Museo, inaugurata quest’estate e che per il mese di settembre propone, in collaborazione con la Libreria Cremasca, il convegno A nostra immagine. Scultura in terracotta del Rinascimento da Donatello a Riccio, relatori il Direttore del Museo Diocesano di Padova Andrea Nante, e il conservatore Carlo Cavalli, e Aldo Galli, docente dell’Università degli Studi di Trento.

Non mancano gli appuntamenti dedicati alla letteratura, alla filosofia, all’arte e alla musica: nell’ambito del Patto per la Lettura della Città di Crema lo scrittore Giorgio Fontana presenta il libro Prima di Noi (15 settembre) in collaborazione con la Libreria La Storia; si chiude la rassegna I Manifesti di Crema con due appuntamenti dedicati alla figura di Raffaello con lo storico Costantino D’Orazio e alla filosofia con la filosofa Michela Marzano (domenica 20 settembre ore 21) e l’Associazione Argo per Te propone il concerto Confido nel jazz (Sala pietro da Cemmo, sabato 25 settembre).

Nell'ambito della proposta percorsi partecipati di innovazione culturale al Ccsa il 26 settembre alle ore 18 AuserUniPopCremona/Crema presenta Il corsivo è nostro/(Dis)equilibri poetici, un reading poetico al femminile curato da Cinzia Carotti. L’iniziativa fa parte delle attività di accompagnamento alla nascita del futuro spazio creativo simile al fablab in corso di realizzazione negli spazi della ex Biblioteca al Ccsa. Attualmente si sono conclusi i lavori di restauro dei tetti sovrastanti l'area di pertinenza del fablab e nell’autunno si entrerà nel vivo della definitiva sistemazione dello spazio con la progettazione delle attività da sviluppare al suo interno. Seguiranno aggiornamenti.

In allegato il flyer degli eventi

Info www.culturacrema.it , 0373 894481, 0373 257161, 0373 256414, manifestazioni.culturali@comune.crema.cr.it , museo@comune.crema.cr.it

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

308 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online