Sabato, 25 maggio 2019 - ore 15.16

Lecco Bimbi artigiani per un giorno con ‘La conciliazione in festa’

Candele di cera, ghirlande profumate, saponette decorate, sottopentole in legno a forma di cuore e crepes dolci: 21 bambini tra i 5 e i 13 anni, figli di dipendenti di Confartigianato Imprese Lecco e non solo, si sono trasformati per un giorno in piccoli e promettenti artigiani.

| Scritto da Redazione
Lecco Bimbi artigiani per un giorno con ‘La conciliazione in festa’ Lecco Bimbi artigiani per un giorno con ‘La conciliazione in festa’

Lecco Bimbi artigiani per un giorno con ‘La conciliazione in festa’

Candele di cera, ghirlande profumate, saponette decorate, sottopentole in legno a forma di cuore e crepes dolci: 21 bambini tra i 5 e i 13 anni, figli di dipendenti di Confartigianato Imprese Lecco e non solo, si sono trasformati per un giorno in piccoli e promettenti artigiani.

Sotto la guida esperta dei titolari delle imprese artigiane “Laboratorio artistico Jean Baptiste”, “Bottega dei Sapori” e con l’aiuto del “nonno” artigiano Aldo Craveli, storico falegname, i ragazzi hanno trascorso la giornata di venerdì 22 giugno, nella sede di Confartigianato Imprese Lecco, dove si è svolta “La conciliazione in festa” evento all’interno dell’iniziativa promossa e finanziata da Regione Lombardia a supporto degli interventi di Conciliazione Famiglia-Lavoro (DGR 5969/2116).

“La giornata di oggi si colloca all’interno del progetto “Sinergie per una conciliazione fattibile” promossa unitamente da ATS Brianza, Comunità Montana Valsassina Valvarrone Val d’Esino e Riviera e Confartigianato Imprese Lecco – spiega Matilde Petracca, responsabile Welfare e Relazioni organizzative di Confartigianato Imprese Lecco – Un giorno di festa e di creatività per i più piccoli, ma soprattutto un momento di riflessione per i protagonisti del mondo del lavoro, per approfondire le difficoltà ancora esistenti in tema di conciliazione tempi vita-lavoro e per conoscere gli strumenti disponibili in favore dei genitori lavoratori.

Per noi si è trattata di un’esperienza positiva, con i bambini entusiasti di mettersi al lavoro. Grazie alla sinergia con gli altri enti e ai finanziamenti di Regione Lombardia abbiamo inoltre messo a punto, ormai da diverso tempo, lo “Sportello Conciliazione”, che fornisce informazioni e assistenza in merito alle opportunità di conciliazione proposte sul nostro territorio. Siamo certi che il nostro lavoro di squadra porterà ad altri nuovi e importanti risultati”.

“Un’integrazione fattiva di progettualità volta a rendere un momento di festa, un’occasione per la diffusione dello strumento della conciliazione e per la promozione di nuove risorse per le famiglie, quali le baby-sitter formate attraverso il percorso organizzato dall’asilo nido Il Ritrovo di Lecco che oggi si sono prese cura dei bambini presenti.

L’elenco delle baby-sitter qualificate è a disposizione sul sito di ATS Brianza e della Comunità Montana Valsassina. Giornate come questa sono importanti per far sperimentare, anche all’interno delle aziende, come la conciliazione tra lavoro e famiglia è possibile e anche divertente”, commentano Alessia Ferrario, referente Conciliazione lavoro-famiglia ATS Brianza e Federica Bolognani, assistente sociale Ambito distrettuale di Bellano.

380 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online