Lunedì, 20 settembre 2021 - ore 22.54

#LottaCoronavirus Cremona La Protezione Civile al servizio dei territori

Tra le attività messe in campo vi sono gli aiuti alle fasce deboli della popolazione, anche a soggetti in quarantena, in particolare anziani, che necessitano di generi alimentari, di pasti o farmaci.

| Scritto da Redazione
#LottaCoronavirus Cremona La Protezione Civile al servizio dei territori

#LottaCoronavirus Cremona La Protezione Civile al servizio dei territori

Attivi in diversi Comuni i COC (Centri Operativi Comunali)

Numerosi i Comuni che hanno attivato i Centri operativi comunali (COC) con il supporto del volontariato di Protezione civile, e che registrano una continua crescita: “Ad oggi abbiamo la comunicazione di attivazione di 20 C.O.C., alcuni Comuni hanno scelto anche la forma associata, ed altri in fase di attivazione. La Provincia sta coordinando le Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile che dovranno affiancare i Sindaci in questo particolare momento - ha precisato Paolo Mirko Signoroni, Presidente della Provincia di Cremona”.

Ha continuato Signoroni: “Informo, peraltro, che sono arrivati i DPI dalla Regione per i Volontari di protezione civile, che abbiamo già consegnato agli operatori stessi.

Tra le attività messe in campo vi sono gli aiuti alle fasce deboli della popolazione, anche a soggetti in quarantena, in particolare anziani, che necessitano di generi alimentari, di pasti o farmaci.

Alcuni volontari alla sera,  effettuano le comunicazioni con i megafoni, per invitare la popolazione a rimanere a casa”.

Ha concluso Signoroni: “L'attività di informazione e aggiornamento continuo, insieme con il Vice Presidente Rosolino Azzali, continua a stretto contatto con tutti i Sindaci e le Autorità superiori, seguendo l'evoluzione della patologia ed il numero dei casi segnalati, raccogliendo le diverse e numerose istanze che dai colleghi ogni giorno ci giungono, anche rispetto a singole situazioni che si verificano e relative interpretazioni normative che ne derivano.

Inoltre, ricordo che gli uffici della Provincia sono pienamente attivi, grazie a misure specifiche adottate, tra cui telelavoro e smart working, il tutto supportato da un gran lavoro svolto dalla struttura, per garantire sempre alla comunità i servizi che vanno dalla manutenzione e reperibilità per il comparto scuole e viabilità, al ced, protocollo ed agli uffici tutti dell'Ente.

E' un dramma che tutti ci coinvolge, ma il sacrificio di tutti in queste ore e giorni fa la differenza.

Un grazie ancora a tutti i medici, infermieri, sanitari, volontari trasporto medico, alla Protezione Civile, alla Polizia Provinciale ed a tutti i lavoratori, imprenditori e a coloro che a vario titolo, in prima persona, stanno supportando i nostri cittadini. Restiamo a casa”.

 Ufficio Stampa Provincia di Cremona (fp)

514 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online