Martedì, 02 giugno 2020 - ore 06.09

#Lottacoronavirus Operai ancora senza presidi nel cremonese

Buonasera, Sono la figlia di un dipendente della (……..) e vorrei segnalare alla stampa la situazione assurda che si sta protraendo presso lo stabilimento di Cremona.

| Scritto da Redazione
#Lottacoronavirus Operai ancora senza presidi nel cremonese

#Lottacoronavirus Operai ancora senza presidi nel cremonese

Buonasera,  Sono la figlia di un dipendente della (……..) e vorrei segnalare alla stampa la situazione assurda che si sta protraendo presso lo stabilimento di Cremona.

 Vi scrivo perché sono tremendamente preoccupata per mio papà che essendo operaio deve andare a lavorare fisicamente in fabbrica e l'impresa dopo ben tre settimane non si è munita né di mascherine né di gel disinfettante senza considerare che i vertici dello stabilimento e i capi dei reparti produttivi continuano a latitare e la produzione sta continuando quasi in autogestione solo grazie all'impegno degli operai.

Agli impiegati è stato fortunatamente indicato fin da subito di lavorare da casa ma per chi deve ancora andare in stabilimento l'unico accorgimento è il controllo della temperatura all'arrivo e parrebbe che nei prossimi lunedì partirà la sanificazione di alcuni ambienti ma è chiaro ormai a tutti che non sono misure sufficienti.

Questa gestione è davvero irresponsabile nei confronti dei dipendenti e degli operatori sanitari del nostro ospedale: siamo sempre pronti a puntare il dito contro chi ci amministra e ci governa ma il senso civico dovrebbe appartenere a ognuno di noi partendo da chi ha la responsabilità anche di altre persone.

In questi giorni c'è anche già stato il primo decesso fra gli impiegati dovuto a COVID-19 che ha colpito tutte le nostre famiglie molto profondamente.

Mi auguro vivamente che da martedì prossimo vengano prese delle misure adeguate a tutela di tutti quanti. La paura è sempre maggiore.

Cordialmente,  Maria Rossi

P.s. Sono certa che i rappresentanti sindacali o un qualsiasi lavoratore operaio potranno confermare quanto da me scritto.

Nota Redazione: Non abbiamo indicato la ditta in quanto non abbiamo potuto verificare, da altre fonti, quanto lei afferma. In genere per queste situazioni riteniamo utile  fare più verifiche circonstaziate.

Il problema esiste in tutto il paese . Cgil-Cisl-Uil, Confindustria ed il Governo Conte hanno sottoscritto un’intesa si questi temi che alleghiamo e che prescrive precise modalità di comportamento da parte delle aziende. Da fonti sindacali apprendiamo che si sta facendo il possibile per ottenere, da parte delle direzioni aziendali, il rispetto dell’intesa citata.

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

697 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online