Venerdì, 28 gennaio 2022 - ore 16.50

Mensa alunni di Casalmaggiore per tutti .Costituito un fondo di solidarietà

Il Sindaco di Casalamaggiore accetta la proposta di Cgil-Cisl-Uil

| Scritto da Redazione
Mensa alunni di Casalmaggiore per tutti .Costituito un fondo di solidarietà

La notizia più importante emersa dal confronto avvenuto in sala consiliare è che si costituirà, su richiesta del sindacato, un ‘fondo di solidarietà’ destinato a chi non ha la possibilità di far fronte alla retta. Nel fondo potranno confluire «versamenti sia di contribuenti privati che pubblici, di singoli cittadini piuttosto che di associazioni o forme collettive di aggregazione». 

Alla riunione hanno preso parte il sindaco Filippo Bongiovanni, l’assessore all’Istruzione Sara Valentini, Maria Teresa Furini per l’istituto scolastico ‘Marconi’, la dirigente dell’istituto ‘Diotti’ Cinzia Dall’Asta, Monica Letizia Manfredini e Salvatore Militello per la Cisl Asse del Po, Claudia Barbieri, Donata Bertoletti e Simona Mele per la Cgil, Angiolino Tolomei per la Uil.

----------------------

Il comunicato precedente dell’incontro fra sindacati e comune di Casalmaggiore

Casalmaggiore: mensa scolastica senza esclusioni. Il Sindaco di Casalmaggiore ha incontrato le parti sociali riguardo al caso mensa scolastica. Il Sindacato apre l’incontro affermando che la mensa è un servizio il cui accesso deve essere garantito a tutti gli alunni e che quindi nessuno deve essere discriminato rispetto alle proprie possibilità reddituali.

Il Sindaco conferma che mai è stato negato l’accesso al servizio mensa, e chiarisce quanto segue:

1) esistono fasce di esenzione e di riduzione delle tariffe intere che sono state regolarmente applicate;

2) sono state verificate tutte le situazioni di morosità attraverso il contatto personale dell’assessore all’Istruzione con ogni singola famiglia e con tutte le stesse sono state individuate soluzioni condivise;

3) l’amministrazione non ha mai comunicato alla scuola di sospendere l’erogazione del pasto ai bambin

4) allo stato attuale, i due istituti comprensivi non ci hanno comunicato problemi di frequenza da parte degli alunni, causati dalla mancata fruizione del servizio mensa.

Il Sindacato nell’interesse dei bambini chiede al sindaco una verifica urgente sull’ultimo problema sopra evidenziato.

Il Sindaco si fa carico, tramite l’assessore all’Istruzione, di verificare nel più breve tempo possibile, la situazione con le dirigenti scolastiche.

Il Sindaco e il Sindacato convengono che nella comunità vanno confermati i valori portanti della coesione sociale e in quest’ottica auspicano fattiva collaborazione nel rispetto dei propri ruoli.

Per il Sindacato CGIL-CISL- UIL

Donata Bertoletti e Claudia Barbieri CGIL

Monica Manfredini CISL – ASSE DEL PO

Marco Goccini FNP – CISL “ASSE DEL PO”

Il Sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni

843 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria