Lunedì, 03 ottobre 2022 - ore 07.01

Milano e le borse europee tornano in rosso

Dopo una fiammata iniziale, perdono slancio e virano in negativo, a dimostrazione dell'estrema volatilità dei mercati

| Scritto da Redazione
Milano e le borse europee tornano in rosso

I mercati, che hanno mostrato di non accontentarsi delle mosse accomodanti delle banche centrali, si augurano che arrivino nuovi stimoli da parte dei governi. C'è attesa soprattutto per quanto si farà negli Usa, dove oggi segretario al Tesoro Steven Mnuchin chiederà ai senatori 800 miliardi di dollari di aiuti alle imprese. Anche da Berlino si attendono nuovi stimoli, in aggiunta ai 550 miliardi di euro di garanzie sui prestiti già preannunciate

Gli occhi degli investitori sono puntati sulle risposte all'epidemia di Coronavirus, sia da un punto di vista sanitario che da un punto di vista economico: i ministri dell'Economia dell'Eurozona stanno valutando l'utilizzo delle risorse dell'Esm per rispondere alla crisi, Cina, Giappone e Corea vogliono collaborare per fronteggiare il contagio, la Nuova Zelanda ha annunciato un piano di stimolo all'economia.

Le Borse europee, dopo una fiammata iniziale, perdono slancio e poi virano in negativo, a dimostrazione dell'estrema volatilità dei mercati. Londra cede l'1,58%. Milano lo 0,78%, Francoforte l'1,3%, Parigi lo 0,45%. I mercati, che hanno mostrato di non accontentarsi delle mosse accomodanti delle banche centrali, si augurano che arrivino nuovi stimoli da parte dei governi. C'e' attesa soprattutto per quanto si farà negli Usa e in Germania. 

487 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online