Venerdì, 19 luglio 2024 - ore 13.33

Milano - Rinasce la piscina Caimi

Una grande festa: tra un mese l'inaugurazione

| Scritto da Redazione
Milano - Rinasce la piscina Caimi

È una piscina che rinasce. O, con le parole di Andrée Ruth Shammah, "un teatro che si apre sulla piscina". La storica Caimi di via Botta, chiusa dal 2007, riapre il 23 giugno: i lavori sono nella fase finale e - spiega la Fondazione Pier Lombardo, che ha avuto in gestione dal Comune la piscina grazie al suo progetto di riqualificazione - la data è fissata, "fatti salvi i collaudi tecnici" dopo l'ultima variante al progetto presentata a Palazzo Marino per alcuni adeguamenti delle strutture.

Ua riapertura attesa da tempo, dopo la presentazione dell'accordo stretto nel 2013 con la fondazione che gestisce il teatro Franco Parenti: i lavori sono partiti nell'ottobre 2014 e sono costati 9,5 milioni, tra fondi statali, un mutuo con Banca Prossima, sponsor privati e con una chiamata alla partecipazione che continua ancora oggi. Sulla sua pagina Facebook Shammah, direttrice e fondatrice del Parenti, ha pubblicato un nuovo appello: "Ho sognato di raggiungere i "mille amici del teatro" con una donazione di 30 euro ciascuno per arrivare a 30mila euro che, oltre ai debiti con le banche e le donazioni già ricevute, sono proprio quelli che mancano per arrivare al traguardo".

La speranza è anche quella di riuscire a organizzare una festa per l'inaugurazione qualche giorno prima dell'apertura ufficiale, e per questo si aspetta anche un contributo che Palazzo Marino dovrebbe deliberare nella sua ultima giunta, oggi. Per quella festa si sta già montando una pedana galleggiante sulla vasca grande per un concerto, mentre la posa del prato intorno alle vasche arriverà a ridosso dell'apertura che dovrebbe segnare una sorta di ricostituzione dell'anima originaria di quell'incrocio di vie, dopo negli anni Trenta venne realizzato dall'Istituto autonomo case popolari il quartiere Cesare Battisti.

La Caimi, insomma, tornerà ad essere una piscina aperta a tutti tra un mese, poco più tardi delle piscine scoperte gestite da Milanosport: i centri estivi, quest'anno, riaprono il 2 giugno. La convenzione della fondazione con il Comune stabilisce che le tariffe saranno uguali a quelle di Milanosport (7 euro l'intero) dal lunedì al venerdì dalle 14 in poi, agevolate dalle 12,30 alle 14,30 e maggiorate non oltre l'80 per cento negli altri orari. Di sera, però, la fondazione - che deve trovare il modo di far quadrare i conti dell'investimento - potrà affittare gli spazi della Caimi per eventi speciali.

 

1215 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria