Lunedì, 02 agosto 2021 - ore 07.30

News M5S Cremasco :Vergogna per Bonus dirigenti Provincia; NUOVI FONDI PER LE SCUOLE GRAZIE; AI CREMASCHI UN INDIRIZZO PEC

Bonus ai dirigenti della Provincia: vergogna!; NUOVI FONDI PER LE SCUOLE GRAZIE AL DL RISTORI; FORNIAMO GRATUITAMENTE AI CREMASCHI UN INDIRIZZO PEC

| Scritto da Redazione
News M5S Cremasco :Vergogna per  Bonus dirigenti  Provincia; NUOVI FONDI PER LE SCUOLE GRAZIE; AI CREMASCHI UN INDIRIZZO PEC

News M5S Cremasco :Vergogna per  Bonus dirigenti  Provincia; NUOVI FONDI PER LE SCUOLE GRAZIE; AI CREMASCHI UN INDIRIZZO PEC

Bonus ai dirigenti della Provincia: vergogna!; NUOVI FONDI PER LE SCUOLE GRAZIE AL DL RISTORI; FORNIAMO GRATUITAMENTE AI CREMASCHI UN INDIRIZZO PEC

Bonus ai dirigenti della Provincia: vergogna! :Il M5S Cremasco ritiene inaccettabile quanto appreso: pare che i 6 dirigenti della Provincia di Cremona abbiano ottenuto bonus di 300.000€.

Negli scorsi anni ci eravamo già impegnati in battaglie simili per quanto riguardava i premi ai dirigenti Comunali. Tuttavia, il momento tragico per tutti i comuni cittadini è un'aggravante: è inaccettabile subire passivamente notizie di questo tipo.

L'appiglio contrattuale che legalmente giustifica i guadagni di questi manager è uno schiaffo inaccettabile per tutti quei lavoratori, imprenditori e partite IVA che si trovano in gravissime difficoltà economiche.

Quali fantasmagorici obiettivi raggiunti possono giustificare bonus di questi importi?

Se si chiedono sacrifici ai cittadini, le Istituzioni devono essere le prime a dare il buon esempio.

Pertanto, chiediamo l'immediato blocco di questa vergognosa prebenda, nonché una forte presa di posizione netta da parte del Presidente della Provincia.

-------------------------

NUOVI FONDI PER LE SCUOLE GRAZIE AL DL RISTORI: La Ministra Azzolina ha firmato il decreto di ripartizione con cui vengono assegnati alle scuole gli 85 milioni di euro che il governo ha stanziato il 28 ottobre con il decreto Ristori, destinati all'acquisto di materiale elettronico per la didattica a distanza e rivolti soprattutto agli studenti e alle studentesse meno abbienti. In un momento così difficile per gli italiani, la scuola sta facendo di tutto per continuare ad essere un riferimento per studenti e famiglie. Dall'inizio della pandemia, grazie al lavoro e all'impegno costante della ministra Azzolina, sono stati stanziati oltre 3 miliardi per la scuola, in aggiunta agli stanziamenti già previsti in legge di bilancio. Soldi che sono serviti per mettere in sicurezza edifici scolastici, comprare arredamenti nuovi in sostituzione di quelli ammalorati da decenni di utilizzo e per potenziare la dotazione digitale, così da garantire a tutti e tutte l'accesso alla didattica a distanza. Grazie a questo nuovo decreto sono in arrivo quindi altri 12,2 milioni per le scuole lombarde, di cui oltre 479 mila euro destinati alle scuole della Provincia di Cremona. Questi ulteriori 85 milioni potranno essere utilizzati già nel mese di novembre dalle scuole per comperare materiale informatico e connessioni internet da distribuire a studenti e studentesse in difficoltà. Il MoVimento 5 Stelle lavora incessantemente perché nessuno rimanga indietro, soprattutto se parliamo di bambini e adolescenti che stanno costruendo il loro futuro in un momento così difficile. Se consideriamo il territorio Cremasco, sono quasi 233mila euro i nuovi fondi destinati alle nostre scuole previsti dall'ultimo Decreto. Una nuova boccata d'ossigeno per luoghi imprescindibili per una buona formazione delle donne e uomini del domani. La scuola dev'essere una delle priorità assolute in questo momento storico delicato e la ministra Azzolina, con tutto il Movimento Cinque Stelle, sta dimostrando vicinanza e concretezza ad ogni istituto scolastico.

Danilo Toninelli, Marco Degli Angeli, Manuel Draghetti

------------------------------

FORNIAMO GRATUITAMENTE AI CREMASCHI UN INDIRIZZO PEC

Presentata una mozione  che IMPEGNA LA GIUNTA di Crema : 

-a verificare, tramite gli uffici competenti, la possibilità di fornire a tutti i cittadini interessati, gratuitamente, un indirizzo PEC personale da eleggere come domicilio digitale per le comunicazioni ufficiali tra Cittadino e Comune;

-a darne adeguata comunicazione pubblica.

8 novembre 2020

In allegato documentazione

363 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online