Domenica, 13 giugno 2021 - ore 14.25

NUOVI LAUREATI MAGISTRALI AL CAMPUS DI CREMONA DEL POLITECNICO DI MILANO

In questo appello le lauree si sono svolte sia in presenza che a distanza

| Scritto da Redazione
NUOVI LAUREATI MAGISTRALI AL CAMPUS DI CREMONA DEL POLITECNICO DI MILANO NUOVI LAUREATI MAGISTRALI AL CAMPUS DI CREMONA DEL POLITECNICO DI MILANO NUOVI LAUREATI MAGISTRALI AL CAMPUS DI CREMONA DEL POLITECNICO DI MILANO

Martedì 27 aprile 8 giovani hanno conseguito la Laurea Magistrale in Music and Acoustic Engineering.

Il Politecnico di Milano ha scelto anche per questa sessione di limitare le forme di aggregazione, a causa dell’emergenza sanitaria del Coronavirus, senza però penalizzare la propria attività istituzionale. Per questo motivo le lauree si sono svolte su due sedi: presso il Campus di Cremona e presso il Campus di Milano Leonardo.

Nel Campus di Cremona tre studenti hanno discusso la loro tesi di laurea in presenza e uno ha discusso a distanza. Nello specifico si riportano di seguito i nominativi di questi quattro laureati e i rispettivi argomenti sviluppati per il lavoro finale:

  • Damiano Stefano - A Compressive Sensing Approach to Soundfield Reconstruction in Reverberant Environments;
  • Gioiosa Davide - Modeling Harmonic Complexity in Automatic Music Generation using Conditional Variational Autoencoders;
  • Morato Cecilia - Estimating Harmonic Complexity of Chord Sequences using Transformer Networks;
  • Sciotto Tommaso Nino - Acoustic Reflector Material Classification Based on Frequency Dependent Absorption Coefficients.

Nel Campus di Milano Leonardo invece la commissione era presente in un’aula del Politecnico di Milano mentre tutti i laureandi erano collegati a distanza.

Questi i titoli delle tesi svolte dai 4 laureati associati alla seduta di laurea milanese:

  • Time-Scaling Detection in Audio Recordings;
  • Room Acoustic Design in Pandemic;
  • A Multi-Modal Approach to Forensic Audio-Visual Device Identification;
  • Modeling and measurement of physical loudspeaker parameters.

La proclamazione si è svolta alle ore 17:00 nel Campus di Cremona e alle 16:30 nella sede Milano.

Gli interessati a questo innovativo percorso, in possesso di un titolo di studi triennale italiano, potranno richiederne l’ammissione per il prossimo anno accademico dal 12 luglio al 30 agosto 2021. Le immatricolazioni si chiuderanno il 15 settembre 2021.

Nata nella Città di Stradivari grazie al sostegno del territorio, in particolare della Fondazione Arvedi Buschini e del Comune di Cremona, questa Laurea Magistrale è attrattiva non solo per gli universitari italiani ma anche per i laureati internazionali provenienti da diversi Paesi Extra Ue, con una formazione sia ingegneristica che musicale.

Il Campus di Cremona può vantare infatti un percorso estremamente innovativo che prevede la collaborazione con la Facoltà di Musicologia dell’Università degli Studi di Pavia e del Conservatorio di Milano e la presenza di un Laboratorio di Acustica Musicale, dotato di una camera anecoica, dedicato allo sviluppo di tecnologie avanzate per il miglioramento della tradizione liutaria e di metodologie sistematiche per la valutazione quantitativa delle caratteristiche fisiche e acustiche degli strumenti di liuteria. Due sono gli orientamenti tra cui gli interessati possono scegliere: Acoustic Engineering per chi vuole approfondire il tema dell’acustica musicale e Music Engineering per chi invece vuole focalizzarsi sullo studio dell’informatica musicale e l’elaborazione del suono.

Per ulteriori informazioni su questo Corso di Laurea Magistrale è possibile consultare il sito https://suono.polimi.it/.

236 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online