Lunedì, 06 febbraio 2023 - ore 20.31

Paderno Ponchielli, Padania Acque:Inaugurata la casa dell’acqua Fonte El Mulìin

Hanno partecipato gli amministratori comunali, il Presidente di Padania Acque Cristian Chizzoli e gli alunni della scuola di Paderno Ponchielli.

| Scritto da Redazione
Paderno Ponchielli, Padania Acque:Inaugurata la casa dell’acqua Fonte El Mulìin Paderno Ponchielli, Padania Acque:Inaugurata la casa dell’acqua Fonte El Mulìin

Paderno Ponchielli, Padania Acque S.p.A.: Inaugurata la casa dell’acqua Fonte El Mulìin

Fonte El Mulìin è stata ufficialmente inaugurata. Alla cerimonia, rinviata di quasi due anni a causa delle limitazioni imposte dalla pandemia COVID-19, hanno partecipato gli amministratori comunali, il Presidente di Padania Acque Cristian Chizzoli e gli alunni della scuola dell’Infanzia e della Secondaria di primo grado di Paderno Ponchielli.

 Il sindaco Cristiano Strinati, affiancato dalla vicesindaco Simona Ravasi e dai consiglieri Pietro Guzzardi e Davide Rastelli, ha ricordato la storia del territorio in cui è collocata la casa dell’acqua, il cui nome dialettale evoca l’area dove sorge l’impianto e rimanda ai mulini diffusi nell’area comunale. Il primo cittadino, rivolgendosi ai bambini e ai ragazzi presenti ha spiegato che «Fonte El Mulìin ci ricorda il passato e le tradizioni del nostro comune perché è posta nella ex piazza Molino, oggi piazza Leonardo da Vinci e ripercorre la storia del nostro paese ricco di mulini azionati dall’acqua, risorsa essenziale per la sopravvivenza umana.

L’acqua è fondamentale per la vita, per questo motivo l’acqua disponibile da Fonte El Mulìin non va sprecata e deve essere prelevata responsabilmente e utilizzata correttamente».

 Il Presidente Cristian Chizzoli ha invitato i più piccoli a diventare custodi della casa dell’acqua e della risorsa che da essa viene distribuita in maniera gratuita e libera. «Fonte El Mulìin – ha dichiarato – eroga acqua di rete buona da bere, fresca e a chilometro zero, disponibile naturale e frizzante refrigerata ed è dotata di un moderno sistema di filtrazione con carboni attivi e di disinfezione a raggi UV che ne migliorano le caratteristiche organolettiche, rendendola ancora più gradevole al gusto.

L’auspicio è che la fonte venga utilizzata da tutti con senso civico e che possa diventare un luogo aggregazione e di incontro tra le persone andando così a rafforzare i legami della comunità». Il Presidente Chizzoli ha infine ricordato che, in ottica antispreco, il gestore unico dell’idrico cremonese ha avviato una fase sperimentale di prelievo limitato di acqua potabile tramite QR Code, un sistema moderno che in futuro consentirà di mantenere la gratuità del servizio e al contempo di controllarne l’utilizzo.

 L’inaugurazione è proseguita con la benedizione dei presenti e della fonte da parte di don Fabrizio Ghisoni ed è terminata con il taglio del nastro e con l’omaggio, da parte dei rappresentanti di Padania Acque e della mascotte Glu Glu, della borraccia Goccia. 

Cremona, 20 ottobre 2022 

268 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online