Mercoledì, 22 maggio 2024 - ore 10.17

Padania Acque S.p.A.: inaugurata la casa dell’acqua 'Fonte Martignana'

Tante piccole gocce d’acqua in festa per l’inaugurazione di Fonte Martignana, la casa dell’acqua situata in viale Pertini.

| Scritto da Redazione
 Padania Acque S.p.A.: inaugurata la casa dell’acqua 'Fonte Martignana'  Padania Acque S.p.A.: inaugurata la casa dell’acqua 'Fonte Martignana'

Martignana di Po, Padania Acque S.p.A.: inaugurata la casa dell’acqua “Fonte Martignana”

Tante piccole gocce d’acqua in festa per l’inaugurazione di Fonte Martignana, la casa dell’acqua situata in viale Pertini. Un centinaio di bambini della scuola Primaria del comune di Martignana di Po hanno partecipato alla cerimonia organizzata dall’Amministrazione comunale e da Padania Acque.

Il sindaco Alessandro Gozzi, dopo aver ringraziato i vertici e il personale di Padania Acque per l’installazione della Fonte, ha invitato tutta la cittadinanza a usufruire del servizio gratuitamente offerto e messo a disposizione della collettività e collocato in una zona centrale del paese. Il primo cittadino, rivolgendosi in particolare agli alunni della scuola, ha precisato che si tratta di un’acqua buona al gusto, salubre, controllata e a chilometro zero che consente un risparmio economico e ambientale in termini di contrasto e di riduzione all’inquinamento.

Il Presidente Cristian Chizzoli e l’Amministratore delegato Alessandro Lanfranchi hanno sottolineato l’impegno di Padania Acque nel rendere sempre più accessibile e disponibile, ma senza abusi né sprechi, l’acqua, bene primario, comune e prezioso. «La società sta sviluppando un moderno sistema di prelievo tramite QR Code, che in futuro consentirà di mantenere la gratuità del servizio e al contempo di controllarne l’utilizzo in ottica antispreco e funzionale al solo e unico scopo dell’impianto: erogare acqua potabile da bere, refrigerata e microfiltrata, disponibile sia naturale che frizzante.

Il gestore unico dell’idrico cremonese sta portando avanti il piano di realizzazione delle case dell’acqua provinciali che ad oggi contano già più di ottanta in tutto il territorio e per l’anno prossimo si punta all’attivazione di ulteriori venti fonti».

Dopo la benedizione delle persone e della casa dell’acqua da parte del parroco don Gino Assensi, la cerimonia è continuata con il tradizionale taglio del nastro e si è conclusa con l’omaggio delle borracce ecologiche Goccia da parte dalla mascotte Glu Glu.

Cremona, 18 ottobre 2022

Fonte: padania acqua

584 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online