Lunedì, 15 luglio 2024 - ore 23.56

Firma la petizione: Dopo insulto di Salvini stiamo dalla parte di Don Luigi Ciotti | Pax Christi Cremona

Salvini ha insultato don Ciotti. Ne colpiscono uno... per dare segnale a quanti lo seguono.

Firme raccolte finora: 2326

Firma ora la petizione!

Compila tutti i campi per firmare la petizione.
Il tuo indirizzo email non verrà mostrato
.
(max 300 caratteri)
Nome e Cognome CAP Data Commenti

Firma Petizione Dopo insulto di Salvini staimo Dalla parte di don Luigi Ciotti.

Salvini ha insultato don Ciotti. Ne colpiscono uno... per dare segnale a quanti lo seguono.

Pax Christi Cremona che lo scorso anno ha accolto in città don Ciotti, gli esprime piena solidarietà dopo gli insulti del vicepremier e ministro delle infrastrutture Salvini.

È scorretto estrapolare da un ampio articolo di don Ciotti una sola frase" il ponte sullo stretto non unirà solo due coste ma anche due cosche" per definire don Ciotti "un signore in tonaca che fa affermazioni di un'ignoranza e superficialità senza confini".

Il Ministro non

tiene in conto il valore e prestigio di don Ciotti, che mette a rischio la sua vita per un impegno culturale, sociale e di conseguenza anche politico a favore della legalità, e della lotta alle mafie.

Il Ministro non dimentichi che don Ciotti è il capofila di un numero notevole di cittadini italiani, giovani specialmente, che si impegnano per vincere ogni forma di corruzione, per affermare la legalità e la giustizia nel nostro paese.

Non dimentichi soprattutto, che don Ciotti è un prete che sta dando la sua vita per stare dalla parte delle vittime del sorpruso mafioso e che il suo esempio è un pungolo, per cittadini e le Istituzioni  a non lasciare nulla di intentato per difendere  la legalità e la giustizia, che sono i valori della Costituzione oltre che del Vangelo.

Pax Christi Cremona

26 luglio 2023

Altre petizioni