Sabato, 18 maggio 2024 - ore 01.58

Piacenza Il 25 ottobre si riunisce il Tavolo Disabilità.

All'ordine del giorno la legge “Dopo di noi”, al via un percorso partecipato per famiglie e associazioni

| Scritto da Redazione
Piacenza Il 25 ottobre si riunisce il Tavolo Disabilità.

Piacenza Il 25 ottobre si riunisce il Tavolo Disabilità. All'ordine del giorno la legge “Dopo di noi”, al via un percorso partecipato per famiglie e associazioni

Si terrà mercoledì 25 ottobre, dalle 17 alle 19 nel Salone dell'Emporio Solidale in via I Maggio 62, il prossimo incontro del Tavolo Disabilità: un'occasione di condivisione e confronto, aperta a tutte le famiglie e le associazioni interessate. All'ordine del giorno, infatti, vi è anche l'avvio di un percorso partecipato che porti alla proposta di progetti e possibili accordi operativi per dare attuazione alla legge “Dopo di noi”, la n. 112 del 2016, che assegna alle Regioni risorse economiche dedicate alla realizzazione di programmi e interventi innovativi di residenzialità a favore delle persone con grave disabilità prive di riferimenti familiari, o per le quali si preveda che possa venire meno, a breve e medio termine, il sostegno del nucleo di origine.

“Basti pensare, ad esempio – spiega l'assessora ai Servizi Sociali Nicoletta Corvi – a cittadini adulti con una disabilità che non ne consente l'indipendenza, i cui genitori e parenti siano anziani, ammalati o comunque impossibilitati, in un futuro immediato, a garantirne la cura. E' evidente l'importanza del tema e di una normativa su cui la Regione Emilia Romagna, disponendo per ogni Distretto sanitario lo stanziamento economico previsto dallo specifico Fondo, ci chiede di contribuire attivamente all'elaborazione di progetti personalizzati di natura socio-assistenziale e socio-educativa, mirati a favorire esperienze di autonomia in termini sia di residenzialità, sia di preparazione alla gestione della quotidianità”.

Per informazioni e chiarimenti sul percorso di programmazione condivisa, è possibile contattare l'Ufficio di Piano del Distretto Città di Piacenza al numero 0523-492734 o all'indirizzo di posta elettronica ufficiodipiano@comune.piacenza.it, nonché rivolgersi al responsabile dell'Ufficio Disabilità Adulta del Comune di Piacenza, Emanuele Bernardelli (0523-492738, emanuele.bernardelli@comune.piacenza.it)

“D'intesa con Ausl, l'Amministrazione comunale auspica che ci possa essere la più ampia risposta del territorio”, spiega l'assessora ai Servizi Sociali Nicoletta Corvi: “Il Tavolo Disabilità, che già di per sé costituisce un organismo aperto, sarà, con l'incontro del 25 ottobre, uno strumento specifico per favorire il coinvolgimento delle famiglie, delle associazioni, di tutti i cittadini potenzialmente interessati a questo percorso, affinché i progetti che potranno essere finanziati raccolgano in modo efficace e capillare le esigenze di chi ne dovrà beneficiare”.

Il programma di attuazione della legge “Dopo di noi” sarà il secondo punto di discussione nella riunione del Tavolo, che si aprirà presentando una mappatura dell'offerta sportiva rivolta, in città, alle persone con disabilità, con gli interventi dell'assessore allo Sport Mario Dadati, del direttore dell'Unità operativa di Medicina dello Sport e Promozione della Salute Giorgio Chiaranda, della delegata provinciale Cip Marta Consonni e della referente provinciale per l'inclusione scolastica dell'Ufficio scolastico regionale, Giogia Marchetti.

 

335 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online