Martedì, 15 ottobre 2019 - ore 18.27

Piacenza: intensificati i controlli da parte della Polizia Locale sulle auto immatricolate all'estero

"Anche a Piacenza si notano concretamente i primi effetti del Decreto Sicurezza"

| Scritto da Redazione
Piacenza: intensificati i controlli da parte della Polizia Locale sulle auto immatricolate all'estero

Piacenza: intensificati i controlli da parte della Polizia Locale sulle auto immatricolate all’estero

"Anche a Piacenza si notano concretamente i primi effetti del Decreto Sicurezza"

Anche a Piacenza, dopo l’entrata in vigore del decreto sicurezza, sono stati intensificati i controlli sulle auto con targa straniera che circolano sul territorio comunale. In base alle nuove norme infatti non è più possibile guidare un veicolo immatricolato all’estero se si risiede in Italia da più di 60 giorni.

Mercoledì 23 gennaio, durante un normale controllo stradale svolto nelle ore serali, una pattuglia della Polizia Locale ha fermato un’auto con targa bulgara condotta da un cittadino italiano residente a Piacenza. Nei confronti del conducente è stata quindi contestata la nuova violazione prevista dal Codice della Strada che prevede una sanzione di 712 euro e il sequestro amministrativo del veicolo.

Con riferimento all’entrata in vigore della nuova normativa, l’assessore alla Sicurezza urbana Luca Zandonella sottolinea che “anche a Piacenza si notano concretamente i primi effetti del Decreto Sicurezza: come Amministrazione comunale è nostra intenzione applicarlo in tutti i suoi punti e siamo ben contenti di farlo. Questo è solo l’inizio dei nuovi controlli sulle auto straniere, che saranno sempre più estesi e sistematici affinché nessuno possa sfuggire alla legge”.

247 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online