Sabato, 25 maggio 2019 - ore 15.27

Pietro Grasso a Lecco, il 15 marzo. parla del suo libro ‘Storie di sangue, amici e fantasmi - Ricordi di mafia’

Venerdì 15 marzo alle 21 all'auditorium Casa dell'Economia della Camera di Commercio di Lecco è in programma un evento promosso dal Comune di Lecco e organizzato nell'ambito di Leggermente, la decima edizione della rassegna culturale di Assocultura Confcommercio Lecco

| Scritto da Redazione
Pietro Grasso a Lecco, il 15 marzo. parla del suo libro ‘Storie di sangue, amici e fantasmi - Ricordi di mafia’

Pietro Grasso a Lecco, il 15 marzo. parla del suo libro ‘Storie di sangue, amici e fantasmi - Ricordi di mafia’

Venerdì 15 marzo alle 21 all'auditorium Casa dell'Economia della Camera di Commercio di Lecco è in programma un evento promosso dal Comune di Lecco e organizzato nell'ambito di Leggermente, la decima edizione della rassegna culturale di Assocultura Confcommercio Lecco: Pietro Grasso, ex Presidente del Senato e Magistrato, per anni in prima linea nella lotta alla mafia, sarà a Lecco per parlare del suo libro: "Storie di sangue, amici e fantasmi - Ricordi di mafia" a più di venticinque dalle stragi di Capaci e di via D'Amelio.

Insieme a lui, con l'assessore alla cultura del Comune di Lecco Simona Piazza e il coordinatore accademico dell'Università Cattolica di Milano Matteo Bonacina, torneremo a percorrere le strade di Palermo, l'aula del Maxiprocesso, le campagne rifugio dei latitanti e le tante, troppe, scene del crimine in cui ha dovuto scorgere il cadavere di uomini dello Stato trucidati dalla mafia, di amici portati via troppo presto.

La prefazione al volume scritta del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, conosciuto da Grasso durante le sue indagini sull'assassinio del fratello Piersanti e ritrovato trentacinque anni dopo ai vertici delle istituzioni repubblicane, suggella questo libro, che non rinuncia all'emozione personale, ma vi affianca sempre l'analisi del magistrato e la prospettiva storica di chi ha molto riflettuto sul fenomeno mafioso.

La serata è a ingresso libero.

233 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online