Lunedì, 27 maggio 2019 - ore 10.59

Lecco A 75 anni dagli scioperi del 7 marzo 1944

Ventisei persone furono coinvolte, di queste 19 persero la vita .Giovedì 7 marzo, in occasione del 75° anniversario degli scioperi del 1944 e in memoria dei caduti che ne seguirono, le organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL, ANPI Lecco, Comune di Lecco e Provincia di Lecco

| Scritto da Redazione
Lecco A 75 anni dagli scioperi del 7 marzo 1944

Lecco A 75 anni dagli scioperi del 7 marzo 1944

Ventisei persone furono coinvolte, di queste 19 persero la vita .Giovedì 7 marzo, in occasione del 75° anniversario degli scioperi del 1944 e in memoria dei caduti che ne seguirono, le organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL, ANPI Lecco, Comune di Lecco e Provincia di Lecco organizzano la tradizionale cerimonia commemorativa delle vittime, lavoratori e lavoratrici lecchesi deportati nei campi di sterminio a seguito degli scioperi, e del loro desiderio di libertà e di riscatto dell'Italia dalla dittatura.

A questo gruppo di concittadini deportati nei campi di sterminio apparteneva fra gli altri Pietro Ciceri, internato a Gusen e mai più tornato a casa;  lo stesso a cui, insieme al figlio Lino, fucilato a Fossoli, lo scorso 27 gennaio sono state dedicate le due “pietre d’inciampo” posizionate ad Acquate nell’ambito di un “Percorso della Memoria” non ancora terminato.

La commemorazione avrà inizio alle 8.30 con la celebrazione della Santa Messa nella chiesa dei Santi Martiri Gervaso e Protaso di Castello, alla quale seguirà il corteo in corso Matteotti e via Castagnera. La cerimonia culminerà, come da tradizione con il momento di raccoglimento al parco 7 Marzo in corso Matteotti, la ricostruzione dei fatti e la deposizione di un omaggio floreale alla lapide dei caduti, per poi proseguire nell’aula magna dell’ex istituto tecnico Bovara, in vai IX Febbraio 8.

Parteciperò al momento insieme al presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli, al Questore di Lecco Filippo Guglielmino, al Prefetto di Lecco Liliana Baccari, a Giuseppina Pessina di ANPI Lecco, ai rappresentanti delle organizzazioni sindacali e deli istituti scolastici, nonché agli studenti degli istituti lecchesi che hanno intrapreso il viaggio da Lecco ad Auschwitz nel 2018 e di quelli che lo intraprenderanno, per il progetto “Un Treno per Auschwitz 2019”

218 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online