Sabato, 31 luglio 2021 - ore 05.30

Proteo La ‘scuola estiva’ una opportunità che si apre.

"Ripartire dall’estate con lo sguardo verso il nuovo inizio", nota di Dario Missaglia, Presidente Proteo Fare Sapere

| Scritto da Redazione
 Proteo La ‘scuola estiva’ una opportunità che si apre.

 Proteo La ‘scuola estiva’ una opportunità che si apre.

 "Ripartire dall’estate con lo sguardo verso il nuovo inizio", nota di Dario Missaglia, Presidente Proteo Fare Sapere

 La “scuola estiva” non deve essere intesa come il prolungamento dell’anno scolastico o un corso di recupero generalizzato. È una opportunità che si apre, non obbligatoria per nessuno e possibile solo se le scuole, attraverso l’impegno di quanti volontariamente vorranno impegnarsi, sapranno con intelligenza e capacità costruire una relazione positiva con tutti i soggetti del territorio, per progettare percorsi formativi aperti, partecipati. È inoltre un’opportunità di riaffermazione della centralità della scuola pubblica. Un laboratorio didattico a cielo aperto da esplorare guardando al futuro, alla auspicabile ripresa di una scuola in presenza che cercherà di fare tesoro di questa inedita esperienza.

 La circolare sul Piano estate 2021 del Ministero dell’Istruzione, risponde in parte ad alcune importanti richieste e proposte avanzate dalle Associazioni professionali nei giorni scorsi, benché non abbia visto un confronto preliminare innanzitutto con le OO.SS. di categoria.

 Questo limite pesante, che non è solo di metodo, deve essere rimosso al più presto perché la gestione del Piano è complessa, non priva di rischi e con certezze anche finanziarie meno eclatanti di quanto la cifra del mezzo miliardo di euro lascerebbe apparentemente credere a prima vista. E anche perché non sono poche le questioni irrisolte e non chiare del provvedimento ministeriale.

 Il Piano estate 2021 può costituire un laboratorio di nuove esperienze; mentre cercherà di ridare a piccoli e grandi una occasione di vita sociale e di apprendimento in gruppo, sarà anche occasione per immaginare nuove tecniche didattiche, nuove relazioni istituzionali, modelli di organizzazione del lavoro. Indicazioni per il futuro che ci attende.

 

Leggi tutto  clicca qui   http://www.flcgil.it/attualita/ripartire-dall-estate-con-lo-sguardo-verso-il-nuovo-inizio-nota-di-dario-missaglia-presidente-proteo-fare-sapere.flc 

 

 

 

300 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online