Martedì, 27 luglio 2021 - ore 01.27

Radiotaxi Consorzio Cremona BARABARA MANFREDINI RISPONDE A ZAGNI

RISPOSTA DELL'ASSESSORE BARABARA MANFREDINI ALL'INTERROGAZIONE SCRITTA DEL CONSIGLIERE ZAGNI SUL RADIOTAXI CONSORZIO CREMONA

| Scritto da Redazione
Radiotaxi Consorzio Cremona BARABARA MANFREDINI RISPONDE  A ZAGNI

Radiotaxi Consorzio Cremona BARABARA MANFREDINI RISPONDE  A ZAGNI

RISPOSTA DELL'ASSESSORE BARABARA MANFREDINI ALL'INTERROGAZIONE SCRITTA DEL CONSIGLIERE ZAGNI SUL RADIOTAXI CONSORZIO CREMONA

Egregio consigliere Con prowedimento del 10 luglio 2019 assunto al pg n. 52880/19 il Radiotaxi Consorzio Cremona con sede in via Rosario 5 a Cremona veniva autorizzato, ai sensi dell'articolo 28 del vigente regolamento comunale per la disciplina e la qualificazione degli autoservizi pubblici non di linea a mezzo autovettura, a gestire un radio taxi con il numero 0372/807808.

Operando nel rispetto della chiamata indifferenziata e trattandosi di una organizzazione che seppur privata gestisce un servizio pubblico il radio taxi offre adeguate garanzie di trasparenza e imparzialità ed evita qualsiasi personalizzazione del rapporto.

L'inserimento del numero _ telefonico nel cartello stradale che identifica l'area taxi, al pari dei numeri delle postazioni pubbliche presso Piazza Roma e presso la Stazione Ferroviaria, assicura una diffusione capillare e tempestiva dell'offerta di trasporto in tutto l'ambito urbano, garantendo ai cittadini un servizio maggiormente efficiente ed in tempo reale, evitando chiamate senza risposta ai numeri delle colonnine, quando le postazioni sono scoperte in quanto tutti gli operatori risultano impegnati nelle diverse corse.

Il vigente regolamento comunale consente la pubblicità del servizio radiotaxi proprio in quanto autorizzato dal Comune mentre vieta al singolo tassista di pubblicizzare il proprio recapito personale in quanto in quest'ultimo caso verrebbe violato il principio della chiamata indifferenziata che per legge, deve contraddistinguere il servizio taxi.

In merito alle risorse finanziare per migliorare il servizio taxi a favore sia dei cittadini che dei turisti l'Amministrazione si sta attivando per mettere a disposizione di determinate categorie di utenti le risorse finanziate assegnate con Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze del 6 novembre 2020 e sta al contempo valutando di prevedere fra le risorse delle prossime misure di sostegno un contributo diretto a favore degli operatori del servizio.

Cordialmente

BARABARA MANFREDINI

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

412 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online