Sabato, 14 dicembre 2019 - ore 08.22

Rinnovata la convenzione tra il Comune e l'Associazione che riunisce le scuole paritarie

La convenzione prevede un contributo da parte dell’Amministrazione comunale pari a 200 mila euro annui per sostenere l’offerta formativa destinata all'infanzia sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo.

| Scritto da Redazione
Rinnovata la convenzione tra il Comune e l'Associazione che riunisce le scuole paritarie

Cremona, 27 giugno 2019 - Rinnovata la convenzione tra il Comune di Cremona e l’Associazione A.D.A.S.M. - F.I.S.M. Scuole Materne Paritarie (Associazione delle Scuole per l’Infanzia a gestione autonoma). All’atto della sottoscrizione per il Comune erano presenti l’Assessore all’Istruzione e alle Risorse Umane, Maura Ruggeri, il Segretario Generate, direttore ad interim del Settore Politiche Educative, Gabriella Di Girolamo, e Silvia Bardelli, responsabile del Servizio Politiche Educative, per l'A.D.A.S.M. - F.I.S.M. Scuole Materne Paritarie, il presidente Sergio Canevari.

L’Associazione A.D.A.S.M. - F.I.S.M. Scuole Materne Paritarie è l'ente gestore delle scuole per l’infanzia S. Abbondio, Maria Immacolata, Figlie del Sacro Cuore di Gesù, S. Angelo e Sacra Famiglia, che svolgono una pubblica funzione di carattere educativo e sociale senza scopo di lucro e da tempo collaborano con il Comune contribuendo ad ampliare l’offerta formativa per i bambini dai 3 ai 6 anni.

La convenzione prevede un contributo da parte dell’Amministrazione comunale pari a 200 mila euro annui per sostenere l’offerta formativa destinata all’infanzia sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo. Tra gli elementi di continuità presenti nella convenzione vi è, in particolare, la rinnovata attenzione alle rette applicate nelle scuole per l’infanzia a gestione privata, nonché l’interesse a lavorare per favorirne una calmierazione a vantaggio delle famiglie.

Tra gli elementi di novità l’avvio di un tavolo di lavoro comune tra Amministrazione comunale e Associazione A.D.A.S.M. F.I.S.M., focalizzato su temi condivisi e ritenuti cruciali quali, ad esempio, il sostegno alla genitorialità, la territorialità e la mobilità casa scuola, la gestione innovativa dell’integrazione delle situazioni di disabilità o di svantaggio sociale, e la gestione comune di alcuni percorsi formativi inediti e destinati al personale educativo, sia quello presente nelle scuole comunali, sia quello che opera nelle scuole paritarie private. A questo proposito i primi appuntamenti formativi si terranno nel prossimo mese di agosto, prima dell’avvio del nuovo anno scolastico.

“Con la sottoscrizione di tale atto - dichiara l’Assessore all’Istruzione e alle Risorse Umane Maura Ruggeri - l’Amministrazione comunale prosegue il rapporto esistente con l’Associazione A.D.A.S.M. - F.I.S.M. Scuole Materne Paritarie anche al fine di sostenere l’offerta complessiva dei servizi 3-6 anni che, alla luce della diffusa scolarizzazione dei bambini nella nostra città, rappresentano un elemento fortemente positivo per lo sviluppo sociale e culturale della comunità cremonese”.

146 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online