Domenica, 26 giugno 2022 - ore 07.15

Scoperte ciocche capelli di Napoleone in Archivio Stato a Milano

Sabato la presentazione dei risultati degli accertamenti sul Dna

| Scritto da Redazione
Scoperte ciocche capelli di Napoleone in Archivio Stato a Milano

"Non un crine di cavallo, ma tre ciocche dell'imperial chioma" è il singolare titolo dell'incontro che si terrà sabato 7 maggio alle 11 nella sala conferenze dell'Archivio di Stato di Milano dove sarà ospitata una conferenza che illustrerà i risultati delle analisi del Dna effettuate su tre ciocche di capelli di Napoleone Bonaparte, conservate nei fondi del patrimonio archivistico milanese.

La conferenza - spiega l'Archivio di Stato - si tiene in occasione del finissage della mostra "Nelle sommosse e nelle guerre.

Gli archivi milanesi durante l'età napoleonica" che celebra il bicentenario della scomparsa dell'imperatore francese. Sarà Benedetto Luigi Compagnoni, direttore dell'Archivio di Stato di Milano, a introdurre la mattinata che si completerà con gli interventi di Carmela Santoro, vicedirettrice dell'Archivio e curatrice della mostra, che illustrerà gli aspetti storico archivistici dell'esposizione, e di Elena Pilli, docente di antropologia forense del Dipartimento di Biologia, università di Firenze, che ha condotto l'indagine sui capelli per avere l'evidenza scientifica che fossero appartenuti realmente a Napoleone. A partire dalla ricostruzione dell'albero genealogico di Napoleone Bonaparte, l'antropologa forense spiegherà come è stato possibile raggiungere questo straordinario risultato. Le tre ciocche di capelli di Napoleone furono sequestrate nel 1817 a Natale Santini, suo collaboratore giunto in Italia con il 'cimelio'. (ANSA).

141 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria