Venerdì, 30 luglio 2021 - ore 13.22

Sergnano Diritto allo studio e fondi per sostegno ad imprese e famiglie in difficoltà

Il consiglio comunale del 30/10/2020 ha approvato il piano per il diritto allo studio per l’anno scolastico 2020/2021. L’obiettivo del piano, definito dall’assessore all’istruzione Alice Piacentini, è garantire tutti i servizi ritenuti prioritari in ambito educativo e scolastico, promuovendo continuità e qualità degli interventi.

| Scritto da Redazione
Sergnano Diritto allo studio e fondi per sostegno ad imprese e famiglie in difficoltà

Sergnano Diritto allo studio e fondi per il sostegno ad imprese e famiglie in difficoltà: via libera dal consiglio comunale

Il consiglio comunale del 30/10/2020 ha approvato il piano per il diritto allo studio per l’anno scolastico 2020/2021. L’obiettivo del piano, definito dall’assessore all’istruzione Alice Piacentini, è garantire tutti i servizi ritenuti prioritari in ambito educativo e scolastico, promuovendo continuità e qualità degli interventi.

L’emergenza sanitaria che il Paese ha attraversato e che ancora non ha terminato di dispiegare i propri effetti, ha condizionato l’attività didattica delle scuole, nel suo complesso e ne hanno risentito tutti i servizi ed i progetti ad essa collegati. Le nuove linee guida promosse dal Ministero dell’Istruzione hanno reso necessaria una rimodulazione del tempo scuola e di conseguenza dei servizi scolastici che devono essere effettuati in un complesso equilibrio tra sicurezza, in termini di contenimento del rischio di contagio, benessere socio-emotivo di studenti e lavoratori della scuola, qualità dei contesti e dei processi di apprendimento e rispetto dei diritti costituzionali all’istruzione e alla salute.

Le misure presentate sono state predisposte in sinergia tra l'amministrazione comunale e la dirigenza dell'istituto comprensivo di Sergnano, nel rispetto delle competenze e dell'autonomia dell'istituzione scolastica, con spirito di reciproca collaborazione. Le risorse stanziate ammontano alla cifra complessiva di 77.800 euro. Stanziamenti che permettono la piena funzionalità degli istituti scolastici, il sostegno alla programmazione didattica, i servizi di scuolabus e mensa (per la quale si sono resi necessari oneri aggiuntivi da parte dell'amministrazione comunale, che tuttavia si è impegnata a coprirli senza incidere sui costi dei buoni pasto per le famiglie) l’assistenza socio-psico-pedagogica degli studenti e le borse di studio comunali. I finanziamenti riguardano, nello specifico: 7.900 euro per l funzionalità complessiva dell'istituto comprensivo, 41.200 euro per la scuola primaria e 28.700 euro per la scuola secondaria. Gli interventi per la scuola primaria e secondaria sono aumentati, complessivamente, di oltre 18.000 euro rispetto agli stanziamenti dello scorso anno. I contributi per la scuola materna “Asilo infantile Don F. Maria Conti” di Sergnano saranno definiti a parte, con apposita convenzione.

Sempre nella stessa seduta, il consiglio comunale ha approvato l'aggiornamento dell'utilizzo dei fondi assegnati dal governo al Comune di Sergnano per le azioni di sostegno socio-economico a livello locale a seguito dell'emergenza sanitaria Covid-19. Rispetto all'atto di indirizzo approvato il 31/07/2020 vengono assegnati 70.000 euro per il sostegno finanziario delle attività economiche locali: fondi destinati all’esenzione da tasse e tributi comunali. Tutte le categorie individuate dal DL 34/2020 (soggette a chiusura totale o parziale durante l'emergenza sanitaria) saranno esentate dal pagamento della Tari dal 01/03/2020 al 31/12/2020. Esentati dal pagamento anche l'occupazione del plateatico da parte dei bar (fino al /01/2020, con possibilità di ulteriore estensione) e la Cosap per l'area del mercato fino al 31/12/2020, oltre che tutte le tariffe sulle affissioni pubblicitarie e assimilabili per l'anno in corso. I fondi destinati per le attività didattiche ed educative ammontano a 45.250 euro, ai quali si aggiungono 18.400 euro a sostegno delle associazioni di carattere culturale, sportivo e sociale operanti in paese. Vengono infine stanziati per i servizi sociali 91.626,99 euro, con i quali il Comune di Sergnano potrà aiutare persone o nuclei familiari residenti che si trovano in stato di difficoltà economica a causa della situazione di emergenza sanitaria in corso. I criteri di accesso ai contributi sociali e le modalità di distribuzione di questi fondi saranno definiti, in maniera particolareggiata, dall'ufficio comunale per i servizi alla persona.

 

 

391 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online