Giovedì, 20 giugno 2024 - ore 01.02

Toponomastica femminile a Crema 18 intitolazioni in città alle donne

Dichiarazioni dell'assessora alle Pari opportunità, Emanuela Nichetti, e della sindaca di Crema, Stefania Bonaldi.

| Scritto da Redazione
Toponomastica femminile a Crema 18 intitolazioni in città alle donne

Toponomastica femminile a Crema 18 intitolazioni in città alle donne

La Giunta comunale ha approvato il progetto di toponomastica femminile che intitolerà strade, aree verdi, spazi pubblici, giardini, percorsi ciclo-pedonali delle città a donne insigni, offrendo a queste ultime un riconoscimento pubblico ritenuto assolutamente necessario e utile per una maggiore consapevolezza dell'importanza del ruolo avuto dalle donne nella storia; una dimensione attualmente sottorappresentata nella toponomastica nazionale e internazionale.

“Solo il 6% circa delle vie e dei luoghi è dedicato a donne”, spiega Emanuela Nichetti. “Non è una rappresentazione fedele della Storia”

Diciotto nuove intitolazioni nella toponomastica cittadina, diciotto luoghi di Crema che ricorderanno le donne e le tematiche femminili più importanti del nostro e di ogni tempo. Poetesse, scienziate, artiste, donne impegnate nella politica, nell’aiuto agli altri, nella pedagogia, nella ricerca della verità, e due intitolazioni alle donne vittime di femminicidio e alle donne Costituenti.

La Giunta comunale ha approvato il progetto di toponomastica femminile che, sulla scorta di una sensibilità ormai internazionale, ha lo scopo di intitolare più strade, piazze, ma anche aree verdi, spazi pubblici, giardini, percorsi ciclo-pedonali delle città a donne insigni, offrendo a queste ultime un riconoscimento pubblico.

Leggi intero comunicato clicca qui

Dichiarazioni dell'assessora alle Pari opportunità, Emanuela Nichetti, e della sindaca di Crema, Stefania Bonaldi.

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

1078 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online