Mercoledì, 25 maggio 2022 - ore 15.48

‘Tre giorni’ di Pizzighettone, il vero made in Italy allo stand di Coldiretti Cremona

Punto d’incontro per agricoltori, cittadini e rappresentanti istituzionali Le eccellenze dell’agricoltura cremonese e italiana sono in primo piano, alla “Tre giorni in piazza di Pizzighettone”, presso lo stand di Coldiretti Campagna Amica, come sempre affollato punto d’incontro per agricoltori, rappresentanti istituzionali e cittadini.

| Scritto da Redazione
‘Tre giorni’ di Pizzighettone, il vero made in Italy allo stand di Coldiretti Cremona ‘Tre giorni’ di Pizzighettone, il vero made in Italy allo stand di Coldiretti Cremona

‘Tre giorni’ di Pizzighettone, il vero made in Italy allo stand di Coldiretti Cremona

Punto d’incontro per agricoltori, cittadini e rappresentanti istituzionali Le eccellenze dell’agricoltura cremonese e italiana sono in primo piano, alla “Tre giorni in piazza di Pizzighettone”, presso lo stand di Coldiretti Campagna Amica, come sempre affollato punto d’incontro per agricoltori, rappresentanti istituzionali e cittadini.

Inaugurata venerdì, la ventinovesima edizione della tradizionale kermesse presso le casematte della cerchia muraria prosegue nella giornata di oggi, per chiudersi in serata.

Per Coldiretti Cremona anche questo appuntamento sul territorio, che si affianca alla costante presenza di Campagna Amica nelle principali piazze (oggi gli agricoltori sono anche a Crema, nel consueto appuntamento con il mercato a km zero in via Verdi), è occasione per proseguire nel dialogo con i cittadini, primi alleati degli agricoltori nella tutela e promozione del vero made in Italy.

Le imprenditrici agricole e i giovani agricoltori, insieme all’associazione pensionati, sono in prima linea allo stand presso le antiche mura di Pizzighettone, per il consueto incontro con le famiglie del territorio: la proposta delle degustazioni e il dono di alcune eccellenze dell’agricoltura made in Cremona (dai prodotti lattiero-caseari alla passata di pomodoro) sono occasione per  tornare a sottolineare l’importanza di acquistare e portare in tavola prodotti autenticamente italiani. 

Attenzione puntata, in primis, sulle eccellenze della nostra zootecnia: “Oggi abbiamo la possibilità di scegliere di acquistare latte e prodotti lattiero-caseari realmente italiani – ha evidenziato Paolo Voltini, Presidente di Coldiretti Cremona – grazie alla battaglia che Coldiretti, insieme ai cittadini, ha condotto con determinazione, ottenendo la legge che ha sancito l’obbligo di indicare in etichetta l’origine del latte. E’ una conquista storica, per i consumatori e per la nostra zootecnia. Con l’obiettivo di vedere finalmente riconosciuto il giusto valore al latte delle nostre stalle”.

1593 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online