Domenica, 17 novembre 2019 - ore 16.39

TURBIGO Figlia di una ‘turbighese’ diventa una star al ‘Copacabana’ di New York

Si cercano i cugini di parentela Colombo, Ravazzani, Garegnani Un amico, Ernesto Milani, profondo conoscitore della storia dell’emigrazione lombarda, sta lavorando da tempo alla biografia di una donna di spettacolo figlia di una turbighese, della quale si intende raccontare la storia in una serata in biblioteca. Sarebbe bello che, in tale occasione, ci fosse qualche parente dei tanti cugini che l’anziana signora (classe 1927) asserisce avere ancora in paese.

| Scritto da Redazione
TURBIGO Figlia di una ‘turbighese’ diventa una star al ‘Copacabana’ di New York

LA STORIA . Con l’aiuto di Carlo Azzimonti che ci ha passato, qualche tempo fa, importanti dati anagrafici provenienti dall’Archivio Parrocchiale, siamo stati in grado di ricostruire precisamente la storia che inizia con il turbighese Pietro Colombo (1869-1937) che parte per la ‘Merica’ non ancora ventenne. (1) Lavora nelle miniere di rame di Eveleth (Minnesota) (2). Si sposa nel 1897 con Carolina Ravazzani (1876-1947) ma, nel 1889, era nata Enrichetta e, a seguire, altri figli. Nei primi anni del Novecento Pietro Colombo, avendo raggranellato un po’ di dollari, rientra con tutta la famiglia in Italia e chiude così la sua esperienza di minatore americano. Noi seguiremo la vita di Enrichetta

Invece, sua figlia, Enrichetta Colombo (3), nel 1920, dopo aver sposato Antonio Garegnani (1895-1924) a Turbigo, parte con il figlio Angelo per Castle Gate (Carbon, Utah) per raggiungere il marito che lavorava come minatore nelle miniere di carbone.

L’8 marzo 1824 un’esplosione in miniera uccide 173 giovani minatori tra i quali anche il turbighese Antonio Garegnani insieme ad altri due paesani, Mario e Giuseppe Cappelletti.

L’Enrichetta rimane sola e si trasferisce a St. Louis (Missouri) dove la comunità italiana è folta e tanti sono anche i turbighesi che risiedono là. E’ qui che si risposa con Martin Iadreschi (Trieste 1888-1929 St. Louis) dal quale il 26 maggio 1927 ha due gemelli: Antonio Lorenzo e Antonia Lorenzina.

Nel 1929 muore anche il secondo marito di Enrichetta per cui decide di ritornare a Turbigo con il figlio Angelo Garegnani (nel 1932 abitava con i nonni Garegnani in Via Pasubio) e i due gemelli Iadreschi. Lascia i tre figli in Italia e ritorna a St. Louis dove si sposa, per la terza volta, con Giovanni Palumbo (1903-1962). Una volta sistemata a St. Louis ritorna in Italia a riprendersi il figlio Angelo che ormai ha dieci anni, mentre lascia i gemelli alla famiglia del padre Pietro Colombo che allora abitava in Via Garibaldi, 21. Risulta infatti che i gemelli Iadreschi, Lorenzo (4) e Lorenzina (2ì5) abbiano frequentato alcune classi delle elementari a Turbigo.

Nel 1935 la mamma Enrichetta ritorna un’altra volta dall’America per riprenderli e li riporta a St. Louis convinta com’è che negli Usa avrebbero avuto un futuro migliore. Ecco le loro storie di vita:

– Angelo Garegnani frequenta le scuole superiori e diventa pilota nel Kansas (muore nel 1950 durante la guerra di Corea);

– Antonio Lorenzo Iadreschi si sposta in California, a S. José, e inventa il primo ‘Giropizza’ della storia in America;

– Antonia Lorenzina da adolescente si trasferisce a New York e, in seguito, con il nome d’arte Toni Carroll (nella foto) diventa ballerina e cantante al ‘Copacabana’ noto locale della City. Artista di chiara fama conosce tutto il mondo dello spettacolo, da Frank Sinatra un giù. Infiniti gli articoli di giornali sulla figura di questa ‘turbighese’, mentre è in corso di elaborazione una biografia da parte di Ernesto Milani.

Attualmente la ‘sciura Lorraine’ vive a New York con il marito Philip Terman, con il quale Ernesto Milani è in contatto per raccogliere notizie che andranno ad arricchire la biografia di Toni Carroll, inserita nel contesto dell’emigrazione dei minatori italiani verso il Minnesota e lo Utah, un capitolo misconosciuto della storia italiana.

NB. Uno degli scopi di questo pezzo è contattare qualche cugino che Antonia Lorenzina Iadreschi, figlia della turbighese Enrichetta Colombo, dice di avere ancora a Turbigo.

NOTE

1 – COLOMBO GIOVANNI ANTONIO (Castano Primo, 25/06/1805), figlio di ANTONIO e FELICITA BOTTINI, di Castano Primo. Sposato in Turbigo il 12/04/1834 con COLZANI ANGELA MARIA (Turbigo, 26/09/1809), figlia di FRANCESCO e MARIA BRAGA, di Turbigo.

COLOMBO GIOVANNI (Turbigo, 06/09/1837, figlio di Giovanni Antonio e Colzani Angela Maria) e MIRA MARIA (Turbigo, 01/03/1843, figlia di Angelo e Speroni Caterina) sposati in Turbigo il 22/01/1865.

COLOMBO PIETRO, figlio di GIOVANNI e di MIRA MARIA, nato in Turbigo il 06/09/1869, sposato negli Stati Uniti il 18/04/1897 con RAVAZZANI CAROLINA (Turbigo, 04/12/1876, figlia di AQUILINO o ACHILLE battezzato GIOACHIMO, e di BONZA MARIA). COLOMBO PIETRO morto in Turbigo il 18/07/1937. RAVAZZANI CAROLINA morta in Turbigo il 14/12/1947.

2 – Dove c’erano anche Egildo e Carolina Braga della ‘Empress of Ireland’, un’altra storia dell’emigrazione turbighese che abbiamo già raccontato.

3 – COLOMBO ENRICHETTA o HENRIETTA, nata a Eveleth (Minnesota, U.S.A.) il 12/05/1889. Sposata in PRIME NOZZE il 14/02/1920 in Turbigo con ANTONIO GAREGNANI, nato in Turbigo il 01/08/1895 da ANGELO e TAPELLA VINCENZA, morto a Castle Gate (Carbon, Utah, U.S.A.) l’08/03/1924  Nave Taormina in partenza da Napoli il 03/11/1921; SECONDE NOZZE il ? in ? con MARTIN IADRESCHI, nato in Trieste il 10/05/1888 da Alessandro e Francesca, e morto a Saint Louis (Missouri, U.S.A.) il 30/11/1929; TERZE NOZZE il ? in ? con GIOVANNI PALUMBO, nato a Gallo (Caserta) il 22/08/1903 da Giuseppe Luigi Emilio e Maddalena Paolo, e morto il 12/12/1962 a Saint Louis (Missouri, U.S.A.).

Colombo Enrichetta non compare nei registri Turbighesi perchè è nata a Eveleth. Successivamente al 1901 i suoi genitori tornarono a Turbigo.

4 – Regia Direzione Didattica di Castano Primo – Anno scolastico 1934-35 – Comune di Turbigo. Classe 2° Femminile. Elenco degli alunni promossi alla classe 3°:1 – Baga Carla; 2 – Banfi Adele; 3 – Berra Elena; 4 – Bianchini Giuseppina; 5 – Bonali Maria; 6 – Bonza Angela; 7 – Borsani Maria; 8 – Carimati Maria; 9 – Cavalli Giovanna; 10 – Cedrati Angelina; 11 – Colombo Maria; 12 – Cormani Angela; 13 – Garavaglia Anna; 14 – IADRESCHI LORENZINA; 15 – Leoni Eva; 16 – Marcoli Angela; 17 – Mereghetti Luigia; 18 – Milani Aquilina; 19 – Paratico Antonietta; 20 – Parini Angela; 21 – Pelucchi Ida; 22 – Piscioli Rosina; 23 – Recati Anna Maria; 24 – Satutto Graziella; 25 – Stangalini Elsa; 26 – Vergani Emma; 27 – Ambrogi Maria.

5 – Regia Direzione Didattica di Castano Primo – Anno scolastico 1934-35 – Comune di Turbigo. Classe 2° mista. Elenco degli alunni promossi alla classe 3°:1- Caccia Ferruccio; 2 – Carettoni Mario; 3 – Carrera Paolo; 4 – Colombo Carlo; 5 – Croci Giuseppe; 6 – De Marchi Giovanni; 7 – Ferrario Aldo; 8 – Ferrario Bruno; 9 – Feudo Francesco; 10 – Gaera Renato; 11 – Garghetti Cesarino; 12 – Gervasoni Fiorenzo; 13 – Garavaglia Angelo; 14 – Kubler Annibale: 15 – IADRESCHI LORENZO; 16 – Lavezzo Guido; 17 – Magistroni Carlo; 18 – Marcoli Angelo; 19 – Paglino Giacomo; 20 – Parini Felice; 21 – Picco Angelo; 22 – Ramella teresio; 23 – Ravasi Ferruccio; 24 – Ramponi Guido; 25 – Sangalli Eliseo; 26 – Tapella Luigi; 27 – Vergani Luigi; 28 – Viscardi Giuseppe; 29 – Zanoni Antonio.

1366 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online