Lunedì, 28 settembre 2020 - ore 10.53

Tutti a MILANO, sabato 20 maggio INSIEME SENZA MURI Invito della Tavola della Pace Cremona

Milano il 20 maggio sarà attraversata da una mobilitazione festosa e popolare. Una mobilitazione carica di speranza. La speranza di chi crede nel valore del rispetto delle differenze culturali ed etniche. La speranza di chi ritiene che la società plurale sia un'occasione di crescita per tutti e che la logica dei muri che fomentano la paura debba essere sconfitta dalle scelte che pongono al centro la forza dell’integrazione e della convivenza.

| Scritto da Redazione
Tutti a MILANO, sabato 20 maggio INSIEME SENZA MURI Invito della Tavola della Pace Cremona Tutti a MILANO, sabato 20 maggio INSIEME SENZA MURI Invito della Tavola della Pace Cremona

La Tavola della Pace di Cremona aderisce e sostiene la partecipazione alla mobilitazione. Il treno per Milano parte alle ore 11.30. Per chi fosse interessato a partecipare, il ritrovo è alla Stazione FS di Cremona sabato 20 maggio alle ore 11.00

Quelle scelte che, a cominciare dall'Europa, sconfiggano il vento dell'intolleranza e che mettano al centro il principio dell’incontro tra i popoli e di un futuro fondato sul valore della persona senza che la nazione d'origine, la fede professata, il colore della pelle possano diventare il pretesto per alimentare nuove discriminazioni.

Quelle scelte che, a livello nazionale, ci portino a compiere, senza ambiguità, passi avanti reali, come l’effettivo superamento della Legge Bossi Fini, l’approvazione della Legge sulla Cittadinanza, la necessità di rafforzare un sistema di accoglienza dei migranti fondato sul coinvolgimento di tutte le comunità e le istituzioni, la  trasparenza, la qualità, il sostegno ai soggetti più fragili (i minori, le donne, i vulnerabili), la cultura dei diritti e della responsabilità.

Milano è nata dall’incontro tra storie diverse e il suo sviluppo si è fondato, nei suoi momenti migliori, proprio sulla capacità di accogliere le diversità e di alimentare la coesione sociale. 

Chi crede nella società aperta, e non si fa incantare dalle sirene dell’odio, scommette con più certezza sulla propria crescita e sulla capacità di generare  lavoro, benessere ed opportunità.  

Anche per questo  il 20 maggio, in un giornata di impegno, musica, creatività, cultura, saremo in tante e in tanti.  Perché, nel tempo in cui viviamo, sono in gioco i valori fondamentali per il futuro di tutti.

La Tavola della Pace di Cremona aderisce e sostiene la partecipazione alla mobilitazione. Il treno per Milano parte alle ore 11.30. Per chi fosse interessato a partecipare, il ritrovo è alla Stazione FS di Cremona sabato 20 maggio alle ore 11.00

Per informazioni e adesioni: tavoladellapacecremona@gmail.com

--

Aderiscono alla Tavola della Pace di Cremona: ACLI Provinciali, Amici di Emmaus, ANPI Cremona, ARCI Cremona, Associazione Latinoamericana, Associazione dei Senegalesi di Cremona e provincia, CGIL, CISL, Comitato Casalasco per la Pace, Comitato Provinciale UISP, Coop.Soc. NONSOLONOI, Comitato Provinciale LIBERA, Donna senza Frontiere, Forum per la pace e il diritto dei popoli "Don Primo Mazzolari", Forum Provinciale del Terzo Settore, Forum Territoriale del Terzo Settore di Cremona e del cremonese, Gruppo Articolo 32, Immigrati Cittadini, Lega di Cultura di Piadena, Movimento Federalista Europeo, Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani, Pax Christi, Raddhodiaspora- Italia, UIL.  

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

2133 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online