Domenica, 18 novembre 2018 - ore 10.41

UICI Cremona Più di 800 controlli gratuiti effettuati nella giornata prevenzione del Glaucoma.

Più di 80 controlli Gratuiti effettuati alla popolazione Venerdì 16 Marzo presso l’ambulatorio di oculistica dell’Ospedale Maggiore di Cremona.

| Scritto da Redazione
UICI Cremona Più di 800 controlli gratuiti effettuati nella giornata prevenzione del Glaucoma. UICI Cremona Più di 800 controlli gratuiti effettuati nella giornata prevenzione del Glaucoma.

UICI Cremona Più di 800 controlli gratuiti effettuati nella giornata prevenzione del Glaucoma.

Più di 80 controlli Gratuiti effettuati alla popolazione Venerdì 16 Marzo presso l’ambulatorio di oculistica dell’Ospedale Maggiore di Cremona.

Come ogni anno, l’U.I.C.I. di Cremona ha aderito alla Settimana Mondiale per la Prevenzione del Glaucoma, indetta dall’O.M.S. (Organizzazione Mondiale della Sanità) e organizzata dalla I.A.P.B. (Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità), con un’iniziativa che si è svolta Venerdì 16 Marzo.

Presso l’ambulatorio di oculistica dell’Azienda Ospedaliera di Cremona, grazie alla preziosa opera dei medici oculisti dott. Vito e dott.ssa Pignataro, messi a disposizione dall’Ospedale, molte persone hanno avuto la possibilità di sottoporsi a controlli gratuiti per la misurazione della pressione oculare, al fine di individuare e prevenire l’insorgenza del glaucoma, patologia visiva purtroppo molto diffusa tra la popolazione e che, se non individuata in tempo, può condurre alla perdita della vista.

Nell’arco della giornata sono stati effettuati più di 80 controlli e molta gente ha sostato presso il banchetto informativo allestito nell’atrio della struttura ospedaliera dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Cremona per chiedere informazioni e ritirare il materiale illustrativo sulla prevenzione delle malattie degli occhi messo a disposizione dalla I.A.P.B., espressamente dedicato al glaucoma.

Dalla notevole affluenza di persone interessate al controllo e dalla grande richiesta di informazioni e degli opuscoli distribuiti dall’U.I.C.I., è emerso ancora una volta quanto importante sia la prevenzione delle malattie visive, che purtroppo oggi, per carenza di risorse economiche, il servizio sanitario pubblico non può più effettuare come un tempo.

Patologie come il glaucoma, che spesso sono di carattere ereditario o si manifestano in chi presenta delle familiarità, possono essere tenute sotto controllo se individuate per tempo e in molti casi si possono scongiurare conseguenze irreparabili.

E’ essenziale tener controllata la pressione oculare, perché di per sé il glaucoma non dà sintomi se non quando se ne manifestano gli effetti e allora è quasi sempre troppo tardi per intervenire.

L’U.I.C.I., pertanto, è particolarmente riconoscente all’Azienda Ospedaliera di Cremona, che, come sempre, ha mostrato grande sensibilità verso questo tema, mettendo a disposizione due medici oculisti per le visite e concedendo uno spazio per l’allestimento dello sportello informativo diretto alla popolazione.

La Presidente dell’U.I.C.I. di Cremona Flavia Tozzi ringrazia tutti coloro che si sono impegnati in questa lodevole iniziativa, medici, volontari e il personale dell’Ospedale di Cremona, ma anche la stampa, che ha dato giustamente grande risalto a questo importantissimo evento.

UICI Cremona, La Presidente Flavia Tozzi

 

417 visite

Articoli correlati