Sabato, 21 maggio 2022 - ore 08.22

Viadana Corso gratuito su ARTvocacy

In programma il 9 aprile e 7 maggio in Teatro a Pomponesco. E' rivolto a insegnanti, educatori, associazioni, artisti ed operatori sociali del territorio viadanese

| Scritto da Redazione
Viadana Corso gratuito su ARTvocacy

Viadana Corso gratuito su ARTvocacy

in programma il 9 aprile e 7 maggio in Teatro a Pomponesco. E' rivolto a insegnanti, educatori, associazioni, artisti ed operatori sociali del territorio viadanese

Viadana, 19 marzo 2022 - E' in programma sabato 9 aprile e 7 maggio presso il Teatro 900 di Pomponesco (ore 10,00 – 16,00) un percorso di formazione gratuita sull'ARTvocacy® e l'arteducazione rivolto a educatori, insegnanti, associazioni ed operatori sociali del territorio viadanese.

Il percorso formativo è una delle azioni inserite nel progetto Educare Educandosi sostenuto dall'Azienda Speciale Consortile Oglio Po e finanziato da Fondazione Comunità Mantovana con l'obiettivo di attivare interventi specifici ed avanzati di sostegno a famiglie con bassa e media criticità per prevenire condizioni di maggior gravità.

Con ARTvocacy®, l'arte vuole entrare nella scuola e nella comunità non per insegnare, ma per allenare, alunni, insegnanti, cittadini all'approccio creativo. L'arte diventa il PONTE tra il mondo dei bambini e ragazzi e gli adulti di riferimento (insegnanti, dirigenti, genitori) con l'obiettivo di potenziare la relazione educativa.

Il percorso formativo si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti per sostenere la costruzione di percorsi in cui i bambini siano autori e portatori di contenuto e per sostenere occasioni di relazione scuola - famiglia – territorio che valorizzino l’espressione dei bambini.

Arti visive, drammaturgia, narrazione sono alcuni degli strumenti oggetto del corso che permetteranno ai partecipanti di acquisire nuove metodologie da poter utilizzare autonomamente nel proprio contesto di riferimento. Sono previsti, inoltre, momenti dedicati di formazione e supervisione in situazione (da condividere con i partecipanti).

Le due giornate di formazione saranno condotte da esperti e professionisti di:

ForMattArt, ente accreditato MIUR per il Piano delle ARTI per Teatro, Arti performative e Arti visive, che dal 2011 si propone di progettare, promuovere e realizzare attività finalizzate alla trasformazione dei contesti di fragilità sociale attraverso attività artistiche. L'associazione ha al suo attivo percorsi ArtEducativi in ambiti caratterizzati da forte criticità (persone detenute, minori ad alto rischio - anche in carico ai servizi penali - quartieri periferici, profughi e migranti…).

Alchemilla, cooperativa sociale ONLUS, nata nel dicembre 2015 dall'incontro di differenti figure professionali (scrittura, comunicazione digitale, teatro sociale e di comunità, illustrazione).  Realizza progetti di innovazione sociale rivolti all’infanzia e minori attraverso l’utilizzo delle arti performative e delle nuove tecnologie.

Per partecipare è necessario inviare, possibilmente entro il 4 aprile, il modulo di iscrizione che si trova sul sito www.consociale.it via email a agenziaperlafamiglia@consociale.it

Questo primo ciclo di formazione prevede un minimo di 20 ed un massimo di 40 partecipanti. Al raggiungimento del numero massimo di iscrizioni, le ulteriori richieste di partecipazione saranno conservate dall'Azienda Speciale Consortile Oglio Po per prevedere ulteriori corsi in futuro.

A conclusione di ogni giornata formativa verrà rilasciato attestato di partecipazione.

Maggiori informazioni sul sito www.consociale.it 

466 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online