Domenica, 22 settembre 2019 - ore 03.59

Voucher: Cgil Milano, basta scuse, non ci sono vuoti normativi

"Basta con le scuse. L’intento è chiaro, abbassare ancora di più il costo del lavoro e chi ne subisce le conseguenze sono sempre i lavoratori".

| Scritto da Redazione
Voucher: Cgil Milano, basta scuse, non ci sono vuoti normativi

Voucher: Cgil Milano, basta scuse, non ci sono vuoti normativi

"Basta con le scuse. L’intento è chiaro, abbassare ancora di più il costo del lavoro e chi ne subisce le conseguenze sono sempre i lavoratori".

Lo afferma in una nota il segretario generale della Cgil di Milano, Massimo Bonini. "Le imprese - dice - devono smetterla di avere un atteggiamento di questo tipo, non ci sono vuoti normativi ma di fatto, c’è un ventaglio di offerte contrattuali che si possono utilizzare”.

Da parte sua, spiega, "la Cgil contempla il lavoro occasionale subordinato solo per le famiglie. Uno strumento con più tutele e più sicurezza. Se si continua nella politica di creare lavoro riducendone i costi e i diritti sarà il Paese a pagarne le conseguenze. La politica nazionale rifletta su quello che sta facendo. Se da una parte si evita il voto dei cittadini per poi rifare la normativa abrogata avremo dal punto di vista della tenuta democratica, dal punto di vista economico complessivo grossi problemi, soprattutto, si continuerà ad alimentare populismi di ogni genere".

582 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online