Lunedì, 09 dicembre 2019 - ore 21.55

Zeus Quattordicenne crea malware che rende inutilizzabili i dispositivi IoT

Si chiama Silex e cancella l'intera memoria degli apparecchi. Nel 2017 il malware BrickerBot mise in ginocchio milioni di dispositivi della Internet of Things, disabilitando gli apparecchi vulnerabili agli attacchi.

| Scritto da Redazione
Zeus Quattordicenne crea malware che rende inutilizzabili i dispositivi IoT

Zeus Quattordicenne crea malware che rende inutilizzabili i dispositivi IoT

Si chiama Silex e cancella l'intera memoria degli apparecchi. Nel 2017 il malware BrickerBot mise in ginocchio milioni di dispositivi della Internet of Things, disabilitando gli apparecchi vulnerabili agli attacchi.

Ora BrickerBot ha un erede. Si chiama Silex ed è stato creato da un esperto appena quattordicenne che si fa chiamare Light Leafon, il quale ha ammesso esplicitamente di essersi ispirato a quel pericoloso software per la propria creatura.

Ancora tutte le funzioni di cui BrickerBot era dotato non sono presenti in Silex, ma ciò che già c'è è più che sufficiente per rendere inutilizzabili tutti i dispositivi colpiti.

Silex sfrutta le credenziali di default degli apparecchi - che spesso non vengono cambiate dai proprietari, e anzi a volte nemmeno possono essere modificate - per ottenere l'accesso. Quindi cancella tutto il contenuto della memoria e altera le impostazioni di rete, modificando anche il firewall.

Leggi l'articolo originale su ZEUS News - https://www.zeusnews.it/n.php?c=27449

536 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online