Giovedì, 20 gennaio 2022 - ore 19.12

Zeus SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga

Un'operazione fino a oggi gratuita ora ha un costo non esattamente simbolico.

| Scritto da Redazione
Zeus SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga

Zeus SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga

Un'operazione fino a oggi gratuita ora ha un costo non esattamente simbolico.

Tra i vari gestori di identità digitale coi quali poter sottoscrivere lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) Poste Italiane è spesso il preferito: vanta circa l'80% delle attivazioni (oltre 17 milioni di SPID).

Tra i motivi che hanno portato a questo risultato ci sono senz'altro la familiarità del grande pubblico con le Poste stesse, la possibilità di attivare il terzo livello di sicurezza SPID (che ancora non tutti supportano) e, non ultima, la gratuità dell'intera operazione. Almeno sino a oggi.

La richiesta dello SPID si fa online: si inseriscono i dati necessari, si invia la scansione dei documenti richiesti e infine si procede al riconoscimento, operazione per la quale sono disponibili diverse modalità.

Leggi l'articolo originale su ZEUS News - https://www.zeusnews.it/n.php?c=29041

240 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online