Venerdì, 22 settembre 2017 - ore 15.24

Cremona Abbandono di rifiuti ingombranti, individuati e sanzionati i responsabili

L'Assessore Alessia Manfredini: "Ora anche l'ALER deve fare la sua parte"

| Scritto da Redazione
Cremona  Abbandono di rifiuti ingombranti, individuati e sanzionati i responsabili Cremona  Abbandono di rifiuti ingombranti, individuati e sanzionati i responsabili

Individuati e sanzionati, grazie all'attività di indagine svolta dalla Polizia Locale partendo dalle riprese delle telecamere presenti nella zona, le persone che, nei giorni scorsi, in particolare nella settimana di Ferragosto, avevano abbandonato un divano e dei mobili in via Panfilo Nuvolone. Si tratta di una famiglia residente al quartiere Cambonino. Dopo il continuo abbandono di rifiuti ingombranti, l'Assessore all'Ambiente Alessia Manfredini e l'Assessore alla Sicurezza Barbara Manfredini si erano subito attivate, di comune accordo e ciascuna per le rispettive competenze, innanzitutto per la rimozione dei rifiuti stessi e quindi per risalire agli autori di questo gesto di inciviltà attraverso le indagini della Polizia Locale.

Intanto, questa mattina, negli uffici comunali del comparto di via Aselli, si è tenuta una riunione, coordinata dall'Assessore all'Ambiente Alessia Manfredini, affiancata da Mara Pesaro, dirigente del Settore Area Omogenea e Ambiente, alla quale hanno partecipato il Commissario Davide Spotti, responsabile dell'Unità Operativa Polizia Ambientale - Polizia Locale, il vigile di quartiere Franco Sforza, Giovanni Damiani, dirigente del Servizio di Nettezza Urbana di Linea Gestioni, Donatella Boccali, responsabile del Servizio Centro per la Comunità, Beni Comuni, Quartieri e Periferie del Comune ed alcuni tutor condominiali.

Scopo dell'incontro, di carattere tecnico ed operativo, fare il punto su quanto accaduto e sulle attività svolte dal Comune al Cambonino. Confermati l'incremento dei passaggi per la raccolta dei rifiuti da parte degli addetti del gestore, Linea Gestioni, nonché la disponibilità a recuperare quelli ingombranti (per il cui ritiro esiste un apposito servizio gratuito), i percorsi, in fase avanzata, di accompagnamento, educazione e sensibilizzazione attivati dai Servizi Sociali con i tutor condominiali, rivolti alle famiglie, per una corretta effettuazione della differenziata, per fornire informazioni e chiarimenti sul ritiro dei rifiuti ingombranti. A tale riguardo a breve partirà una nuova campagna informativa.

Alla riunione di oggi seguirà un incontro con i responsabili di ALER, ente proprietario degli immobili di edilizia residenziale pubblica del Cambonino. “Anche ALER – dichiara l'Assessore Alessia Manfredini - deve infatti fare la sua parte. Per questo chiederemo nuovamente le date degli interventi di sanificazione ambientale nei garage dei condomini e di riprendere la proficua collaborazione avviata all'inizio della raccolta differenziata porta a porta, nonché di mantenere in ordine le aree verdi di sua competenza”.

Nel corso della riunione è stato infine ribadito l'impegno di continuare nelle prossime settimane il costante monitoraggio da svolgere in sinergia con gestore, Polizia Locale e Guardie Ecologiche Volontarie, nonché di procedere al sanzionamento dei trasgressori in modo da assicurare il rispetto delle regole di una civile e sana convivenza, oltre al decoro urbano

1211 visite

Articoli correlati