Lunedì, 25 settembre 2017 - ore 19.09

Oltre Confine. Lecco incontra la Bielorussia

Venerdì 10 febbraio in sala Consiliare la presentazione della mostra

| Scritto da Redazione
Oltre Confine. Lecco incontra la Bielorussia

Venerdì 10 febbraio alle 17.30 in sala consiliare sarà presentata e inaugurata la mostra "Oltre Confine. Lecco incontra la Bielorussia" allestita nel cortile del palazzo comunale di Lecco e visitabile da sabato 11 febbraio a sabato 11 marzo.

I fotografi del “Foto club Nazionale Minsk” Vladimir Pavlov, Olga Maximova, Alfred Mikus e Ludmila Sidenko ci accompagnano, con i loro scatti, alla scoperta della Bielorussia, attraverso paesaggi, ritratti e luoghi, allo scopo di costruire un'amicizia che, grazie alle immagini, possa andare oltre alle difficoltà linguistiche. Proprio per questo, momento culminante della cerimonia di inaugurazione sarà la firma simbolica di una pergamena di gemellaggio che suggella i comuni interessi nella fotografia e l'amicizia tra il Foto Club Libero Pensiero di Lecco e il Foto club Nazionale Minsk.

Durante la loro permanenza, i fotografi bielorussi saranno guidati alla scoperta della città e del territorio, con particolare attenzione agli aspetti ambientali e culturali; a completamento del simbolico gemellaggio tra i foto club un'analoga mostra su Lecco sarà tenuta a Minsk, tra la fine di maggio e inizio giugno 2017.

Sarà possibile visitare la mostra dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.30 e il sabato dalle 8.30 alle 11.30.

“Grazie al Foto Club Lecco Libero Pensiero abbiamo l’opportunità di ospitare nella sede istituzionale comunale una mostra fotografica del Foto Club Nazionale di Minsk e di portare nella nostra città un'esposizione d’oltre confine nella quale simbolicamente Lecco, e dunque l’Italia, incontrano Minsk e la Bielorussia - commenta l'assessore alla cultura del Comune di Lecco Simona Piazza -. La mostra si inserisce nell'ambito di un programma culturale che l’amministrazione comunale sposa, anche attraverso i tanti gemellaggi attivi, con l’obiettivo di incontrare e conoscere culture diverse, come segno non solo di incontro sterile, ma soprattutto di scambio e crescita”.

 

Il Gruppo Fotografico Libero Pensiero

Il Gruppo Fotografico Libero Pensiero nasce ufficialmente nel gennaio del 1990 grazie alla volontà e all'impegno di alcuni appassionati fotografi amatoriali. Lo spirito di questo Gruppo è quello di diffondere la fotografia come mezzo di comunicazione e come portatrice di emozioni. Il Gruppo è aperto a tutti coloro che intendono avvicinarsi alla fotografia, a chi ne vuol sapere di più e a quelli che, già esperti, possono dare preziosi consigli agli altri nonché affinare le proprie conoscenze. Ogni anno il Libero Pensiero organizza corsi di fotografia per principianti, offre ai propri soci lezioni teorico/pratiche su temi specifici, prepara proiezioni con dissolvenze e sonorizzazione per l'ormai tradizionale "Appuntamento con l'Immagine" del mese di giugno, organizza concorsi interni, gite sociali, scambi culturali con altri foto club e molto altro. I soci si ritrovano il giovedì sera, alle ore 21, a Rancio (Lecco), in via Calloni 14.

Il Foto club Nazionale Minsk

Il foto club «ÐœiнÑк» fu fondato nel settembre del 1960 con presidente Vasiliy Kuprevic, accademico e presidente dell'Accademia delle Arti della Repubblica Popolare Sovietica di Bielorussia. Il “Foto club Minsk” è uno tra i più antichi gruppi collettivi nel territorio dell'ex Unione Sovietica ed è servito come esempio per la fondazione di simili associazioni di fotoamatori nelle altre città della Bielorussia. Dal 1970 il club cominciò un processo di ringiovanimento, con nuovi iscritti, e nuovo orientamento creativo nel lavoro degli autori. Nel 1979 la feconda e creativa attività del foto club fu riconosciuta con il conferimento da parte delle autorità del titolo di “Collettivo amatoriale nazionale”. Superati i difficili anni novanta, in cui sparì il sostegno statale, dopo l'indipendenza della Bielorussia dall'Unione Sovietica, il “Foto club Minsk” è riuscito a conservare la passione per la fotografia, mantenere il livello creativo e attrarre giovani fotografi. Oggi, il “Foto club Minsk” riunisce circa 58 fotografi fotoamatori, 2 soci AFIAP ed anche fotografi professionisti. Nella sala esposizioni del foto club si tengono ogni anno circa 20 mostre.

354 visite

Articoli della stessa categoria

Lecco 125 anni fa veniva inaugurato il Monumento ad Alessandro Manzoni

Lecco 125 anni fa veniva inaugurato il Monumento ad Alessandro Manzoni

Compie 125 anni il Monumento nazionale ad Alessandro Manzoni sito nell'omonima piazza. Il monumento celebrativo del grande scrittore a cui è indissolubilmente legato il nome della nostra città fu inaugurato venerdì 11 ottobre 1891 alla presenza del poeta Giosuè Carducci e dell'allora Senatore Gaetano Negri, al cui discorso seguì la lettura di un testo a firma di Antonio Stopani, che non visse abbastanza da vedere inaugurata l'opera alla quale aveva dedicato tanta energia.