Giovedì, 27 gennaio 2022 - ore 18.48

1941-1942. La scuola del fascismo(2) Come venivano educati i nostri nonni. a cura di Franco Guindani.

La GIL e i Figli della Lupa, fiori benedetti della Patria devono essere sempre degni della loro bella divisa.

| Scritto da Redazione
1941-1942. La scuola del fascismo(2)  Come venivano educati i nostri nonni. a cura di Franco Guindani.

Pubblichiamo la seconda straordinaria ricerca svolta sui registri scolastici di una piccolo paese  della campagna cremonese  dal Maestro Franco Guindani. Ne esce un quadro interessante sulle modalità ed i contenuti dell’educazione fascista imposta dal regime negli anni della seconda guerra mondiale.Ringraziamo il Maestro F. Guindani per aver messo a disposizione del nostro sito questo importante materiale storico.

Gian Carlo Storti, direttore sito welfare cremona.

Cremona 1 dicembre 2014

Anno Scolastico 1941 - 1942

La GIL e i Figli della Lupa, fiori olezzanti e benedetti della Patria devono essere sempre degni della loro bella divisa. La ripresa anticipata dell’anno scolastico ci trova in pieno assetto di guerra. L’ora gloriosa e difficile che la Patria attraversa, rende più gravi le nostre responsabilità, più doveroso il metterci, con ogni impegno, in grado di contribuire validamente, dal nostro posto di lavoro, al bene della Nazione.

Premessa al programma annuale

Il popolo italiano cammina a gran passi nella storia, dando ancora una volta a vedere al mondo di quanta vitalità sia feconda questa terra latina. In due decenni di regime fascista si è fatto un cammino insperato, e in cuore si è acceso più vivo l’entusiasmo di ascendere a mete più alte, sempre più degne di Roma. 28 ottobre: Commemorazione del XX° annuale della Marcia su Roma. Abbiamo fatto rivivere per mezzo della storia i fatidici giorni della Marcia su Roma.La grande data ci trova in pieno assetto di guerra e, come conseguenza diretta, in attività scolastica da quasi un mese. I ragazzi, saputo il motivo della vacanza soppressa, non hanno parlato più e sono venuti a scuola tutti per rendere omaggio agli Eroi passati e a quelli che oggi stanno compiendo atti eroici. Sono pur ragionatori, i ragazzi! E sono pur sempre spensierati! Con facili parole faccio una breve biografia del nostro Duce. Parlo pure del dopoguerra e dell’avvento del Fascismo.

Segue in allegato l’intero capitolo.

 

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

6726 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria