Lunedì, 23 maggio 2022 - ore 15.47

50 ANNI DI CARITAS CREMONESE: L’ANNO CELEBRATIVO AL VIA NEL 750° DI SAN FACIO

Un anno commemorativo, di animazione alla carità e di sguardo alle nuove sfide che si chiuderà in un’altra data di particolare significato: il 13 novembre 2022

| Scritto da Redazione
50 ANNI DI CARITAS CREMONESE: L’ANNO CELEBRATIVO AL VIA NEL 750° DI SAN FACIO 50 ANNI DI CARITAS CREMONESE: L’ANNO CELEBRATIVO AL VIA NEL 750° DI SAN FACIO

50 ANNI DI CARITAS CREMONESE: L’ANNO CELEBRATIVO AL VIA NEL 750° DI SAN FACIO

SI CONCLUDERÀ NELLA SOLENNITÀ DI SANT’OMOBONO La celebrazione che il vescovo di Cremona, mons. Antonio Napolioni, presiederà nel pomeriggio di martedì 18 gennaio in Cattedrale, in occasione del 750° della morte di san Facio (18 gennaio 1272), sarà caratterizzata anche da un’altra significativa ricorrenza. Proprio nel ricordo di questo santo della carità si aprirà, infatti, l’anno celebrativo per i 50 anni della Caritas diocesana.

Un anno commemorativo, di animazione alla carità e di sguardo alle nuove sfide che si chiuderà in un’altra data di particolare significato: il 13 novembre 2022, nella solennità liturgica di sant’Omobono, il patrono della città e della diocesi di Cremona da sempre riconosciuto come “padre dei poveri”.

Caritas Cremonese nasce nel 1972 quale organismo della Diocesi di Cremona per promuovere, anche in collaborazione con altre realtà e associazioni cattoliche, la testimonianza della carità della comunità cristiana, guardando allo sviluppo integrale della persona, alla giustizia sociale e alla pace e con una particolare attenzione agli ultimi.

Proprio volendo aprire nel 750° della morte di san Facio il 50° di Caritas Cremonese, alla Messa del 18 gennaio in Cattedrale (ore 18) sono state invitate le realtà che si occupano di volontariato e assistenza, a cominciare dai gruppi caritativi delle parrocchie.

 

Leggi tutto il comunicato

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

238 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online