Martedì, 16 agosto 2022 - ore 18.03

ACERBO/FERRERO: LA SINISTRA EUROPEA A GUERNICA IL 4 GIUGNO PER LA PACE

Il 26 aprile ricorreva l’ottantacinquesimo anniversario del bombardamento di Guernica.

| Scritto da Redazione
ACERBO/FERRERO: LA SINISTRA EUROPEA A GUERNICA IL 4 GIUGNO PER LA PACE

ACERBO/FERRERO: LA SINISTRA EUROPEA A GUERNICA IL 4 GIUGNO PER LA PACE

Il 26 aprile ricorreva l’ottantacinquesimo anniversario del bombardamento di Guernica.

Il 26 aprile 1937, lunedì di mercato, aerei tedeschi della Legione Condor e dell’Aviazione Fascista Italiana, bombardarono a tappeto la città basca di Guernica, con l’intento di terrorizzare la popolazione uccidendo più civili possibili. Sul numero dei civili morti ci sono diverse stime, da 300 a 3000, ma si trattò in Europa del primo bombardamento aereo che aveva come obiettivo i civili.  Grazie al capolavoro di Pablo Picasso la memoria dell’orrore di quella strage di innocenti è rimasta viva dopo tanti decenni.

L’intervento di Hitler e Mussolini nella guerra civile spagnola al fianco dell’esercito golpista di Franco determinò la sconfitta della Repubblica.

La dittatura franchista sterminò comunisti, socialisti, anarchici, antifascisti e impose una repressione durissima.

Questo non impedì agli USA nel dopoguerra di inglobare la Spagna nell’alleanza anticomunista per la guerra fredda. L’alleanza fu suggellata dalla visita in Spagna del presidente americano Dwight Eisenhower nel 1953 a cui seguì l’apertura di basi militari.

Per anni il regime franchista foraggiò i fascisti di Almirante e fece da base per gli stragisti che notoriamente avevano relazioni forti con i comandi Nato in funzione anticomunista.

Gli esaltati del Pd e dei partiti alleati, e i ‘pugilatori a pagamento’ sui media, che esaltano l’atlantismo evidentemente dimenticano che il regime che ammazzava con la garrota gli antifascisti era parte integrante dell’alleanza occidentale e che gli USA non si sono mai fatti tanti problemi a riciclare nazifascisti.

Saremo a Guernica il prossimo 4 giugno per la conferenza internazionale per la pace in Ucraina promossa dalla Sinistra Europea/European Left su proposta dei compagni baschi di Bildu.

Maurizio Acerbo, segretario nazionale del Partito della Rifondazione Comunista -Sinistra Europea e Paolo Ferrero, vicepresidente del Partito della Sinistra Europea

Ufficio stampa

Partito della Rifondazione Comunista Lombardia

425 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online