Martedì, 27 settembre 2022 - ore 00.56

RIFONDAZIONE: I BEDIZZOLESI ORA SONO CITTADINI LIBERI

| Scritto da Redazione
RIFONDAZIONE: I BEDIZZOLESI ORA SONO CITTADINI LIBERI

A Bedizzole, piccolo comune tra Brescia e il lago di Garda, nella serata del 22 aprile, il Consiglio comunale ha portato, come ordine del giorno, la revoca della cittadinanza onoraria a Benito Mussolini. I presenti hanno votato ad unanimità, tre infatti erano gli assenti giustificati tra cui l’esponente di fratelli d’Italia.

La banalità del male: la dimenticanza, l’indifferenza, la non curanza, hanno smesso di mietere in questo piccolo paese, distorsioni storiche e revisionismi, pericolosi ai valori della democrazia e della libertà. 

Ringraziamo il grande impegno profuso dalla sezione ANPI di Bedizzole che con tenacia e fermezza ha dato l’indirizzo e la direzione a una realtà territoriale, che altrimenti sarebbe rimasta assopita dal rituale quotidiano.

Ora e sempre Resistenza. Buon 25 Aprile a tutte e tutti!

205 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria