Giovedì, 21 ottobre 2021 - ore 17.31

ADUC Stati Uniti d'Europa. Coronavirus e risposte globali

Ora abbiamo una variante del Coronavirus (SARS-Cov-2). E' stata scoperta nel Regno Unito. Probabilmente ci saranno altre varianti perchè il virus è a RNA, quindi mutabile.

| Scritto da Redazione
ADUC Stati Uniti d'Europa. Coronavirus e risposte globali

ADUC Stati Uniti d'Europa. Coronavirus e risposte globali

Ora abbiamo una variante del Coronavirus (SARS-Cov-2). E' stata scoperta nel Regno Unito. Probabilmente ci saranno altre varianti perchè il virus è a RNA, quindi mutabile.

Sono scattate le misure preventive con il blocco delle comunicazioni tra il Regno Unito e il resto dell'Europa.

Purtroppo, le decisioni sono state prese in ordine sparso, prima un Paese poi l'altro e, purtroppo, non c'è un ministero della Salute europeo che avrebbe potuto lanciare l'allarme collettivo e predisporre adeguate misure comunitarie.

Mentre in Italia c'è qualche sovranista, trasformatosi in regionalista, che propone la vaccinazione in primis ai lombardi, perché valgono di più, in tutto il Mondo, scienziati, ricercatori, medici e biologi hanno collaborato per trovare soluzioni alla pandemia.

Il vaccino, approvato dalla Fda statunitense e dall'Ema europea, messo a punto grazie a una collaborazione tra la Pfizer americana e la Biontech tedesca, ha potuto essere varato grazie ai finanziamenti del governo della cancelliera Angela Merkel (guarda un po'!) e dalla Unione europea (guarda un po'!). Aggiungiamo che i fondatori della Biontech sono immigrati turchi e che l'amministratore delegato della Pfizer è un greco ebreo.

Tutto ciò è la dimostrazione che ai problemi comuni occorre dare risposte comuni e che il sovranismo, ovvero il nazionalismo mascherato di certi partiti nostrani, non porta da nessuna parte, se non a rivendicazioni minuscole, come l'esempio citato.

L'Europa lo ha capito e, grazie a una iniziativa franco-tedesca, ha avviato il progetto del Next Generation EU: fondi comunitari per affrontare e risolvere problemi comuni.

Qualcuno non lo ha ancora capito, come il popolo britannico che ha voluto la Brexit, sognando un passato che non tornerà mai più e come esponenti politici, nostrani ed europei, che rivendicano identità sepolte dalla Storia.

Primo Mastrantoni, segretario Aduc

340 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online