Venerdì, 25 settembre 2020 - ore 00.14

Aise Europa MICHEL BARNIER: TROVATO ACCORDO SUL PERIODO DI TRANSIZIONE

Un passo importante, quindi, ma, ha precisato Barnier, “dobbiamo ancora superare due punti di divergenza: la governance dell'accordo di ritiro e le questioni relative all'Irlanda e all'Irlanda del NordBRUXELLES “Le nostre discussioni nei giorni scorsi hanno portato a un accordo globale sui diritti dei cittadini e sulla risoluzione finanziaria.

| Scritto da Redazione
Aise Europa  MICHEL BARNIER: TROVATO ACCORDO SUL PERIODO DI TRANSIZIONE

Aise Europa  MICHEL BARNIER: TROVATO ACCORDO SUL PERIODO DI TRANSIZIONE

Un passo importante, quindi, ma, ha precisato Barnier, “dobbiamo ancora superare due punti di divergenza: la governance dell'accordo di ritiro e le questioni relative all'Irlanda e all'Irlanda del NordBRUXELLES “Le nostre discussioni nei giorni scorsi hanno portato a un accordo globale sui diritti dei cittadini e sulla risoluzione finanziaria.

Abbiamo anche trovato un accordo sul periodo di transizione”. È quanto annunciato da Michel Barnier oggi a Bruxelles, a margine del più recente incontro con David Davis. Il capo negoziatore Ue, che oggi ha incontrato di nuovo il ministro britannico per l’uscita dall’Ue, ha spiegato che “la transizione avrà una durata limitata” e che “durante questo periodo, il Regno Unito non parteciperà più al processo decisionale dell'UE, ma conserverà tuttavia tutti i vantaggi e i benefici del mercato unico, dell'unione doganale e delle politiche europee”. Di conseguenza, la Gran Bretagna “dovrà rispettare anche tutte le norme europee”.

“Oggi vi presentiamo un testo giuridico comune che, a mio parere, costituisce un passo decisivo", ha detto Barnier. “Per quanto riguarda l'UE, ora spetta agli Stati membri valutare i progressi compiuti, quando adotteranno gli orientamenti alla fine della settimana, che ci consentiranno di avviare le discussioni sulle future relazioni con il Regno Unito".

438 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online