Venerdì, 03 luglio 2020 - ore 22.30

Allarme della Cisl: ''Nelle Rsa lombarde occupazione a rischio''

Allarme della Cisl: ''Nelle Rsa lombarde occupazione a rischio''

| Scritto da Redazione
Allarme della Cisl: ''Nelle Rsa lombarde occupazione a rischio''

Sindacati preoccupati per la tenuta dell’occupazione nelle Rsa della Lombardia, flagellate dal Covid, a causa del calo del numero delle rette. «Regione e Ats devono dare soluzioni e sicurezza», attacca Emilio Didonè, segretario generale di Fnp Cisl Lombardia. «Come un qualsiasi call center “serale”, le Rsa stanno chiamando a raffica le famiglie che hanno fatto domanda di ingresso per un parente chiedendo l’interesse ad avviare il ricovero dai primi di giugno», spiega Didonè. Le Rsa «sono in crisi di astinenza da ricoveri. Dopo la tragedia di marzo, che ne ha dimezzato l’utenza» per le morti da coronavirus «per colpa di una scellerata delibera regionale, ora fondazioni e società di gestione si stanno contendendo i “clienti”», sottolinea il sindacalista.

 
191 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria