Domenica, 25 agosto 2019 - ore 00.34

ASST Le buone MANIere Il progetto Ospedale Oglio Po di promozione dell’igiene mani fin dall’infanzia

Si è tenuta questa mattina, presso l’Ospedale di Oglio Po, la restituzione del progetto "Le buone MANIere", realizzato dal Comitato Igienico Ospedaliero di Oglio Po e dall’UO Malattie Infettive dell’ASST di Cremona.

| Scritto da Redazione
ASST Le buone MANIere Il progetto  Ospedale Oglio Po  di promozione dell’igiene mani fin dall’infanzia ASST Le buone MANIere Il progetto  Ospedale Oglio Po  di promozione dell’igiene mani fin dall’infanzia ASST Le buone MANIere Il progetto  Ospedale Oglio Po  di promozione dell’igiene mani fin dall’infanzia

ASST Le buone MANIere Il progetto  Ospedale Oglio Po  di promozione dell’igiene mani fin dall’infanzia

Si è tenuta questa mattina, presso l’Ospedale di Oglio Po, la restituzione del progetto "Le buone MANIere", realizzato dal Comitato Igienico Ospedaliero di Oglio Po e dall’UO Malattie Infettive dell’ASST di Cremona.

Il progetto ha coinvolto gli alunni della Scuola Primaria di Vicobellignano (Istituto Elementare Comprensivo G. Diotti di Casalmaggiore) che, attraverso la loro opera creativa, hanno interpretato il tema peculiare dell’igiene delle mani.

Per l’occasione sono stati premiati gli elaborati dei bambini ed esposti in spazi dedicati dell’Ospedale - soprannominati “muri parlanti” - per essere sempre visibili sia al pubblico che agli operatori e divulgare il loro messaggio di prevenzione.

Intento principale dell’iniziativa è la promozione - fin dall’infanzia - dell’importanza dell’igiene delle mani, l’azione più semplice e più efficace per prevenire la trasmissione di malattie infettive.

Il coinvolgimento dei bambini si pone inoltre l’obiettivo di sensibilizzare, in modo insolito e curioso, gli operatori sanitari sull’importanza del lavaggio delle mani come gesto di prevenzione delle infezioni.

Sono intervenuti: Rosario Canino (Direttore Sanitario ASST di Cremona), Daniela Ferrari (Direzione Medica, Ospedale Oglio Po) e Alessia Zoncada (Medico Comitato Infezioni Ospedaliere - UO Malattie Infettive).

IL PROGETTO

L’iniziativa, partita lo scorso 16 marzo con un incontro educativo tenuto da Annise Grandi (Infermiera Comitato Igienico Ospedaliero) e Alessia Zoncada (Medico Comitato Igienico Ospedaliero - UO Malattie Infettive), ha coinvolto tutte le classi della scuola primaria, grazie al prezioso aiuto di coordinamento di Donata Toscani (insegnante dell’Istituto).

Filastrocche, racconti, canzoni e brevi drammatizzazioni sul tema sono stati utili strumenti per trasmettere ai più piccini le buone pratiche dell’igiene delle mani.

Alle classi dei “grandi” sono state invece proposte presentazioni multimediali e filmati per spiegare percorsi utili ad acquisire la consapevolezza della possibile presenza sulle mani di microorganismi patogeni. I bambini sono stati poi coinvolti attivamente nella realizzazione di slogan e disegni per la promozione di questo importante messaggio.

PERCHE’ E’ IMPORTANTE LAVARSI LE MANI

Una buona igiene delle mani riduce del 50% le infezioni correlate all’assistenza.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità sostiene da diversi anni una campagna a livello mondiale per promuovere - a tutti i livelli - l’igiene delle mani.

Negli ambienti sanitari, questa semplice - ma fondamentale - azione rappresenta per tutti gli operatori che erogano assistenza e cura la procedura basilare per prevenire la trasmissione di microrganismi da un paziente all’altro, dall’ambiente al paziente e per prevenire la diffusione di germi resistenti agli antibiotici, problematica sempre più emergente in queste realtà.

Se da una parte l’efficacia di questa azione è largamente supportata da prove ed evidenze scientifiche, dall’altra il livello di adesione da parte degli operatori è migliorabile.

Essendo l’igiene delle mani un’azione che si apprende nei primi anni di vita e, come tale, influenzata profondamente anche da aspetti culturali, è evidente che la sua importanza debba essere appresa fin dall’infanzia, affinché venga interiorizzata come un’azione indispensabile per la propria salute e per quella di chi ci circonda.

Nelle foto: i professionisti di Oglio Po con le maestre della Scuola elementare; un momento d’aula; gli alunni dell’Istituto davanti ai loro lavori

 

508 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online