Martedì, 26 ottobre 2021 - ore 23.18

ATS Val Padana e Asst Cremona Corso triennale in Medicina Generale

CORSO TRIENNALE PER LA FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE NASCE LA COLLABORAZIONE TRA ATS VAL PADANA E ASST CREMONA

| Scritto da Redazione
ATS Val Padana e Asst Cremona Corso triennale  in Medicina Generale

ATS Val Padana e Asst Cremona Corso triennale  in Medicina Geerale

CORSO TRIENNALE PER LA FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE NASCE LA COLLABORAZIONE TRA ATS VAL PADANA E ASST CREMONA

Per esercitare la professione di Medico di Medicina Generale (MMG), figura centrale per il sistema socio sanitario, è necessario completare - conseguendo il relativo Diploma - un corso triennale per la formazione specifica in Medicina Generale; nel 2019, anche in ATS della Val Padana è stato attivato uno degli otto Poli Didattici di Regione Lombardia autorizzati ad organizzare il corso.

Il 1 aprile 2019 ha così preso avvio presso il Polo Didattico di ATS della Val Padana (diretto dal Direttore Generale, dr. Salvatore Mannino), in collaborazione con ASST di Mantova, il corso triennale; le ore formative sono state suddivise tra tirocini e attività teoriche, seminari, sessioni di confronto e ricerca, studio guidato e soprattutto molte ore sono state programmate come attività pratica in ospedale e negli studi dei medici di medicina generale.

Con il triennio di corso 2020/2023, iniziato a fine luglio, si è dato avvio anche alla collaborazione tra l’ATS della Val Padana e l’ASST di Cremona per il tirocinio ospedaliero e l’attività seminariale specialistica; tale cooperazione è stata fortemente voluta dai Direttori Generali di ATS Val Padana, Salvatore Mannino e ASST di Cremona, Giuseppe Rossi. Dal mese di ottobre 2021, quindi, i medici in formazione hanno la possibilità di svolgere l’attività pratica - oltre che presso l’ASST di Mantova - anche presso i presidi ospedalieri e territoriali dell’ASST di Cremona; con tale opportunità, l’ATS della Val Padana è in grado di proporre 2 punti erogativi del corso, che di fatto consentono di ampliare l’offerta formativa sul territorio.

 Le ore di tirocinio ospedaliero che i corsisti dovranno svolgere sono oltre 1400 suddivise nelle aree di Medicina Clinica, Chirurgia Generale, Dipartimento d’urgenza, Dipartimento Materno infantile, Ostetricia e Ginecologia, alle quali si aggiungono le ore previste nell’area “strutture di base”, quali il Servizio per le Dipendenze, il Centro Psico-Sociale, il Consultorio, l’Hospice, la Rete RICCA (Rete Integrata di Continuità Clinico Assistenziale) e gli ambulatori specialistici affiancati ai tutor clinici.

Importante è il compito richiesto ai 102 Tutor individuati nella ASST di Cremona, che dovranno guidare il tirocinante durante il periodo di attività pratica presso le Unità Operative specialistiche e territoriali ed esprimere la valutazione sulle conoscenze e abilità acquisite in relazione agli obiettivi didattico-formativi. Pertanto, ad oggi sono tre presso il Polo Didattico di ATS della Val Padana i corsi di durata triennale attivati, la cui gestione è affidata alla dott.ssa Annalisa Longari, Responsabile dell’Ufficio Formazione e Referente aziendale del corso; gli aspetti organizzativi e didattici sono definiti e gestiti in collaborazione con il Coordinatore Didattico dr. Angelo Rossi, i Referenti ospedalieri dr.ssa Federica Pezzetti dell’ASST di Cremona e dr. Piero Superbi dell’ASST di Mantova, oltre ai Referenti MMG dr. Marco Davide Bussini e dr.ssa Doriana Bertazzo e la Referente per le attività di assistenza primaria, dr.ssa Cecilia Donzelli del Dipartimento di Cure Primarie di ATS.

In questi primi tre anni di esperienza si è creata una rete di collaborazione importante, anche attraverso il confronto costante tra gli Uffici Formazione delle aziende coinvolte; grazie a questa nuova cooperazione si consolida l’attenzione al territorio, che ha bisogno di nuovi medici opportunamente formati.

 

 

201 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online