Lunedì, 24 giugno 2024 - ore 06.32

Bergamo Finale di Europa League, mercoledì ancora maxi schermi nel centro città

Dalle 19 e per tutta la durata dell’evento non sarà possibile vendere,somministrare o consumare bevande alcoliche o bevande in contenitori di vetro o lattine

| Scritto da Redazione
Bergamo Finale di Europa League, mercoledì ancora maxi schermi nel centro città

Bergamo Finale di Europa League, mercoledì ancora maxi schermi nel centro città

Come cambia la viabilità

 La finale di Europa League tra Atalanta e Bayer Leverkusen sarà un evento storico per la squadra della città di Bergamo, per la prima volta nell’atto conclusivo di una delle massime competizioni europee. In occasione della gara, in programma il 22 maggio alle ore 21, il Comune di Bergamo, in collaborazione con il main sponsorTerravision Electric e ItalianOptic, ha predisposto dei maxi-schermi nel centro della città.

Lo schermo principale sarà ubicato in piazza Vittorio Veneto, sul viale e in concomitanza con la Torre dei Caduti, come mercoledì scorso, in occasione della finale di Coppa Italia tra Juventus e Atalanta. Viale Roma sarà quindi interrotto poche ore prima dell’evento, a partire dalle ore 14, quando inizieranno le operazioni di allestimento dello schermo e saranno realizzate le indispensabili verifiche tecniche sulla struttura temporanea. La pedonalizzazione dell’area e il controllo degli accessi avverranno intorno alle ore 19.00, con la chiusura definitiva dell’area.

Piazza Vittorio Veneto sarà suddivisa in settori. A presidiare i varchi saranno gli agenti della Polizia Locale insieme a un gruppo di steward. Sarà comunque consentito entrare – sbrigati comunque i controlli - nell’area delimitata per l’evento e raggiungere luoghi d’interesse come uffici e negozi: queste persone dovranno successivamente lasciare l’area. Gli ingressi saranno garantiti fino alla fine del primo tempo della gara: dopo quel momento non sarà più possibile entrare nell’area delimitata. 

Le Forze dell’Ordine prevedono la possibilità di un’affluenza straordinaria all’iniziativa in occasione della gara di mercoledì prossimo: innanzitutto perché a Dublino sono previsti al max 12mila biglietti per i tifosi dell’Atalanta (la metà rispetto a quelli garantiti nella finale di Roma) e anche perché sono praticamente esauriti i voli verso la capitale irlandese. Di qui, la possibilità che nel centro di Bergamo convergano diverse migliaia di persone, soprattutto se le condizioni meteo dovessero essere buone.

L’area che sarà chiusa al traffico durante la gara sarà, per questo motivo, più ampia  rispetto a quella transennata in concomitanza della gara contro la Juventus e ingloberà anche gli spazi di Porta Nuova, con la posa di un secondo schermo all’altezza dell’intersezione con via Guglielmo d’Alzano. Durante la gara l’area chiusa al traffico si estenderà fino all’intersezione con via Paleocapa e via Mai.

A partire dalle 19 e per tutta la durata dell’evento non sarà possibile vendere, somministrare o consumare bevande alcoliche o bevande in contenitori di vetro o lattine all’interno dell’area interessata; non sarà possibile detenere o far esplodere petardi e fuochi d’artificio e sarà vietato detenere dispositivi nebulizzatori di sostanze irritanti. Il provvedimento decade nel momento stesso in cui si spegne il maxischermo.

Il Comune di Bergamo consiglia di usufruire dei parcheggi in struttura del centro cittadino, oppure di parcheggiare l’auto in zone periferiche per raggiungere poi l’area dell’evento a piedi o con mezzi pubblici.

Ecco come cambia la viabilità in occasione dell’iniziativa di mercoledì 22 maggio:

mercoledì 22 maggio 2024 dalle ore 14.00 e fino a cessato bisogno

  • In viale Roma, tratto compreso tra Largo Porta Nuova e Viale Vittorio Emanuele
  • In Piazza Matteotti nel tratto compreso tra via XX Settembre e Via Tasso nonché nel controviale di fronte a Palazzo Uffici
  • In Viale Papa Giovanni nel tratto compreso tra Largo Porta Nuova e Via Paleocapa
  • In Largo Porta Nuova nel tratto compreso tra i civici 11 e 14
  • In Via Crispi (solo lato destro in direzione di piazza Matteotti)
  • In Rotonda dei Mille nel tratto compreso tra Via Piccinini e Via Crispi

Divieto di sosta con rimozione forzata, ambo i lati, esteso a tutte le categorie di veicoli eccetto i mezzi impegnati negli allestimenti

 mercoledì 22 maggio 2024 dalle ore 14.00 e fino a cessato bisogno

  • in Viale Roma nel tratto compreso tra Largo Porta Nuova e Viale Vittorio Emanuele II
  • in Piazza Matteotti nel tratto compreso tra via XX Settembre e Via Tasso nonché nel controviale di fronte a Palazzo Uffici

divieto di transito per tutte le categorie dei veicoli eccetto i veicoli impegnati negli allestimenti

 mercoledì 22 maggio 2024 dalle ore 16.00 e fino a cessato bisogno

  • in viale Papa Giovanni nel tratto compreso tra Largo Porta Nuova e Via Paleocapa

divieto di transito per tutte le categorie dei veicoli eccetto i veicoli impegnati negli allestimenti

  • in via D’Alzano

istituzione del doppio senso di circolazione, con obbligo di entrata ed uscita da via Ghislanzoni, per i veicoli autorizzati

 mercoledì 22 maggio 2024 dalle ore 18.00 e fino a cessato bisogno

  • in Via Crispi
  • in Passaggio Zeduri

divieto di transito veicolare

 mercoledì 22 maggio 2024 dalle ore 18.00 e fino a cessato bisogno

  • in via XX Settembre

istituzione del doppio senso di circolazione, con obbligo di entrata ed uscita verso Largo Rezzara, per i veicoli autorizzati

 

  • in via Borfuro nel tratto compreso tra via Piccinini e Piazza Matteotti

strada a fondo chiuso in corrispondenza di Piazza Matteotti

istituzione del senso unico alternato a vista con obbligo di entrata ed uscita sulla Via Piccinini per i fruitori del parcheggio pubblico ivi ubicato, per i residenti frontisti

 mercoledì 22 maggio 2024 dalle ore 19.00 e fino a cessato bisogno

  • in via Tiraboschi, tratto compreso fra largo Porta Nuova e Ghislanzoni
  • in via Camozzi, tratto compreso fra largo Porta Nuova e via Gallicciolli

divieto di transito per tutte le categorie dei veicoli

 

224 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online