Giovedì, 04 giugno 2020 - ore 22.04

Bologna,reti di memorie 2 agosto 1980-2014

INVITIAMO TUTTI COLORO CHE PARTECIPERANNO ALLA COMMEMORAZIONE A PORTARSI DA CASA UN OGGETTO O UN PENSIERO DA APPENDERE SU QUELLA RETE

| Scritto da Redazione
Bologna,reti di memorie 2 agosto 1980-2014

IN VISTA DEL 34° ANNIVERSARIO DELLA STRAGE ALLA STAZIONE DI BOLOGNA, TRE REALTÀ ASSOCIATIVE BOLOGNESI - DIECIEVENTICINQUE, PIANTIAMOLAMEMORIA E PRENDIPARTE - HANNO CONDIVISO CON L'ASSOCIAZIONE TRA I FAMILIARI DELLE VITTIME UN'INIZIATIVA APERTA ALLA PARTECIPAZIONE DELLA CITTADINANZA: RICOSTRUIRE LA "RETE DEL PIANTO" CHE, 34 ANNI FA, DELIMITAVA L'ALA OVEST DELLA STAZIONE (DISTRUTTA DALL'ESPLOSIONE) DAL PIAZZALE ANTISTANTE.

LA MATTINA DI SABATO 2 AGOSTO 2014 CHI ARRIVERÀ IN STAZIONE TROVERÀ UNA RETE METALLICA LUNGA 16 METRI MONTATA AI PIEDI DELL'AIUOLA POSTA DI FRONTE ALL'INGRESSO PRINCIPALE: INVITIAMO TUTTI COLORO CHE PARTECIPERANNO ALLA COMMEMORAZIONE A PORTARSI DA CASA UN OGGETTO O UN PENSIERO DA APPENDERE SU QUELLA RETE.

UN'ALTRA RETE SARÀ PRESENTE, SULL'AIUOLA. IL LABORATORIO DELLE MERAVIGLIE - GOCCE DI MEMORIA DI MARZABOTTO ANCHE QUEST'ANNO HA REALIZZATO ED INSTALLATO A MONTE SOLE UN'OPERA IN MEMORIA DI TUTTE LE VITTIME DI INGIUSTIZIE E VIOLENZA: "RETE DI MEMORIA". UNA PARTE DELL'INSTALLAZIONE VERRÀ PORTATA IL 2 AGOSTO ALLA STAZIONE DI BOLOGNA, IN RICORDO DI CHI NEL 1980 PERSE LA VITA, E COME SOSTEGNO NELLA BATTAGLIA PER LA GIUSTIZIA E LA VERITÀ DA PARTE DI UN LUOGO CHE HA COMBATTUTO SESSANT'ANNI PER OTTENERLA.

AL TERMINE DELLA MANIFESTAZIONE RACCOGLIEREMO TUTTI GLI OGGETTI E LI METTEREMO A DISPOSIZIONE DELL'ASSOCIAZIONE FAMILIARI VITTIME, PER EVENTUALI MOSTRE O INSTALLAZIONI ITINERANTI.

CHI NON POTRÀ PARTECIPARE FISICAMENTE, PUÒ FARLO ISCRIVENDOSI AL GRUPPO FACEBOOK "RETI DI MEMORIE" - 2 AGOSTO 1980-2014 E POSTANDO SULLA BACHECA UNA FOTO O UN PENSIERO IN MEMORIA DELLE 85 VITTIME.

PER RIANNODARE I FILI DI UNA STORIA CHE HA COLPITO TUTTI.

PER RICOSTRUIRE UNA RETE TRA PRESENTE E PASSATO.

PER RAFFORZARE UN LEGAME FRA LE PERSONE CHE, DOPO 34 ANNI, CHIEDONO ANCORA VERITÀ E GIUSTIZIA.

PERCHÉ, COME DISSE TORQUATO SECCI, PRIMO PRESIDENTE DELL'ASSOCIAZIONE FAMILIARI DELLE VITTIME, ALLA PRIMA COMMEMORAZIONE, IL 2 AGOSTO 1981:

"UN PAESE CHE RINUNCIA ALLA SPERANZA DI AVERE GIUSTIZIA

HA RINUNCIATO NON SOLTANTO ALLE PROPRIE LEGGI, MA ALLA SUA STORIA STESSA.

PER QUESTO SEVERAMENTE, MA SOPRATTUTTO OSTINATAMENTE,ASPETTIAMO."

 E ALLORA, TU: COSA RICORDI DEL 2 AGOSTO 1980?

REDAZIONE DIECIEVENTICINQUE - WWW.DIECIEVENTICINQUE.IT  

ASSOCIAZIONE PIANTIAMOLAMEMORIA - WWW.PIANTIAMOLAMEMORIA.ORG  

ASSOCIAZIONE PRENDIPARTE - WWW.PRENDIPARTE-BO.IT  

CON LA PARTECIPAZIONE DI LABORATORIO DELLE MERAVIGLIE - GOCCE DI MEMORIA - WWW.GOCCEDIMEMORIA.ORG

1452 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Riflessioni sulla prossima giornata della memoria del prossimo 27 gennaio Romano Pesavento (CNDDU)

Riflessioni sulla prossima giornata della memoria del prossimo 27 gennaio Romano Pesavento (CNDDU)

In occasione della Giornata della memoria, istituita il 1° novembre 2005 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, con la Risoluzione 60/7, il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani propone la creazione da parte di ogni scuola di un manifesto antirazzista da realizzare durante l’ultima settimana gennaio, allo scopo di mettere in risalto proprio la storica data del 27 c.m..