Martedì, 28 settembre 2021 - ore 00.21

Bozzolo La rete sanitaria Casalasco-Viadanese va rafforzata | Giuseppe Torchio

L’ospedale di Bozzolo e la rete sanitaria dell’area Casalasco-Viadanese al centro della call con il Direttore Generale dell’Ats Valpadana e con le Direzioni Asst di Mantova e di Cremona.

| Scritto da Redazione
Bozzolo La rete sanitaria Casalasco-Viadanese va rafforzata | Giuseppe Torchio Bozzolo La rete sanitaria Casalasco-Viadanese va rafforzata | Giuseppe Torchio

Bozzolo La rete sanitaria Casalasco-Viadanese va rafforzata | Giuseppe Torchio

L’ospedale di Bozzolo e la rete sanitaria dell’area Casalasco-Viadanese al centro della call con il Direttore Generale dell’Ats Valpadana e con le Direzioni Asst di Mantova e di Cremona.

Oltre ai riferimenti dell’area Oglio Po cremonese è necessario lo sviluppo del distretto che tenga conto delle evoluzioni normative della Riforma Regionale Moratti, anche con riferimento agli Ospedali di Comunità, sviluppo naturale dei POT ed alle Case di Comunità. Al riguardo il Comune di Bozzolo sta elaborando un progetto per la completa fruizione delle strutture dell’area ex asilo Bozzetti, già Centro Medico e dell’annesso servizio del Consultorio.I Comuni dell’area hanno espresso la massima attenzione all’Ospedale per Acuti Oglio Po senza escludere la necessità di una forte sinergia con l’Ospedale di Asola e con un deciso pronunciamento per lo sviluppo del polo riabilitativo di Bozzolo, umiliato con il trasferimento della Cardiorespiratoria a Mantova e del Mammografo a Pieve di Coriano.

359 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online