Venerdì, 23 aprile 2021 - ore 01.33

Bozzolo OGLIO PO L'ira di Torchio ‘Tanti contagi ma niente hub’

Il sindaco dl Bozzolo: «Primi in classifica per casi di infetti ma nessun polo vaccinale nella zona». I due progetti del Comune sono in stand by

| Scritto da Redazione
Bozzolo OGLIO PO  L'ira di Torchio ‘Tanti contagi ma niente hub’

Bozzolo OGLIO PO  L'ira di Torchio ‘Tanti contagi ma niente hub’

Il sindaco dl Bozzolo: «Primi in classifica per casi di infetti ma nessun polo vaccinale nella zona». I due progetti  del Comune sono in stand by

 Continua la protesta nell'Oglio Po per la mancanza di  un hub vaccinale in quella parte di Mantovano (nel Viadanese bisogna andare a Casalmaggiore).

Decisa  mente arrabbiato il sindaco di Bozzolo, Giuseppe Torchio, specie dopo aver appreso dalla "Gazzetta" di come è cambiata la geografiadei contagiati dopo un anno.

«Col primo posto di Bozzolo in provincia - ha detto -  con 106, 25 casi ogni mille abitanti, seguito dai confinanti San Martino al 99,28, 96, 33, non so perché si osti nano a non aprire qui un polo vaccinale».

Torchio ricorda l'ipotesi  del centro vaccinale all'ospedale autorizzato, dall'At.s Valpadana 21 giorni fa nel reparto prelievi, e ringrazia i sindaci che l'hanno sostenuto a partire da quello di Dosolo, Pietro Bortolotti. Ma tutto è rimasto sulla carta.

Nessuna autorizzazione alla ventilata possibilità di attivare il punto di intervento per gli utenti fragili, pur essendo il più dotato di oltre una decinadi medici di medicina generale pronti a intervenire.

 Torchio intende rispondere «a quanti ironizzano per non avere in tasca la tessera giusta, che non è argomento di mio interesse perché la risposta dovrebbe essere imparziale e non legata alle appartenenze politiche.

 “La protesta istituzionale continuerà,così conclude Torchio”

337 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online